Tag: diverso

Torino: ladra dai 60 nomi arrestata per la 77esima volta nel campo nomadi, attendeva casetta

Ladra “senza nome” arrestata nel campo nomadi del Villaretto
TorinoToday
Una donna ricercata da diverso tempo è stata arrestata nel campo nomadi di strada del Villaretto 54. In passato aveva utilizzato sessanta alias diversi ed aveva settantasette arresti e denunce a suo carico. Ma non solo. Dal 2009 era ricercata dalla
Torino: 60 alias e 77 arresti o denunce, rintracciata e arrestata ladra La Repubblica Torino.it
Arrestata dai carabinieri di Leinì la ladra seriale dai cento “alias”Il Risveglio Online
Furti: presa ladra seriale gia’ arrestata 77 volte con 60 aliasAGI – Agenzia Giornalistica Italiatutte le notizie (5) »

Barletta: Deruba portafogli al mercato settimanale, arrestato 46enne … – Barlettalife


Barlettalife
Barletta: Deruba portafogli al mercato settimanale, arrestato 46enne
Barlettalife
Si aggirava tra le vie del settimanale mercato comunale come uno dei tanti acquirenti, ma il suo obiettivo era ben diverso dall’acquisto di un prodotto. Parliamo di un borseggiatore albanese di 46 anni, tratto in manette venerdì scorso a Barletta: l  

Picchiata e costretta a prostituirsi dal marito sudamericano

Perugia, settembre 2013 – Da tempo la maltrattava e la costringeva a prostituirsi, ma la paura per le possibili violenze anche sulla figlia ha spinto la donna a denunciare il coniuge, un cittadino ecuadoregno, classe 1978, domiciliato Perugia, nullafacente, irregolare, responsabile di induzione alla prostituzione, abbandono di minori, maltrattamenti in famiglia e arrestato dai carabinieri della Stazione di Perugia dopo un’articolata attivitĂ  di indagine. L’arresto è scaturito a seguito della denuncia sporta dalla coniuge alla quale  ‘l’orco’, ormai da diverso tempo, con violenza fisica e psicologica aveva costretto la donna a prostituirsi. La paura però delle ritorsioni nei confronti della figlia minore e l’intervento  dei Militari Operanti hanno permesso l’arresto proprio mentre si trovava in strada intento a controllare l’attivitĂ  svolta dalla propria coniuge lungo uno dei principali viali della cittĂ .

http://www.perugiatoday.it/violenza-donne-arrestato-equadoregno-prostituzione.html

 

“Siamo zingari, ti devi fermare dove diciamo noi”: e pestano autista bus


Il Messaggero

 

 

ROMA – Aggressione a un autista di un bus a Roma. In piazzale di Porta Maggiore, angolo via Casilina un autista è stato aggredito da due donne nomadi che era a bordo della vettura con un uomo insieme ai loro bimbi. Sembra che il gruppo di nomadi avesse chiesto all’autista di effettuare una fermata non consentita, in un’area dove non è previsto lo stallo dei bus. Quando l’autista ha negato al gruppo la possibilitĂ  di scendere in un luogo diverso da quello previsto, le due donne del gruppo si sono scagliate contro di lui. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri.

altro »

Nomadi, controlli a tappeto a Schio – Il Giornale di Vicenza

Nomadi, controlli a tappeto a Schio
Il Giornale di Vicenza
GiĂ  da diverso tempo infatti numerosi imprenditori del territorio avevano segnalato situazioni di degrado e sporcizia (rinvenute deiezioni umane e materiale sporco di sangue) in corrispondenza degli accampamenti nomadi, che spesso vengono allestiti 

altro »

EROINA NELLO STOMACO, ARRESTO NIGERIANO A L’AQUILA – Abruzzoweb.it


ANSA.it

EROINA NELLO STOMACO, ARRESTO NIGERIANO A L'AQUILA
Abruzzoweb.it
L'AQUILA – Ha ingerito piĂą di un chilo di ovuli di eroina per poi prendere un volo diretto in Italia, all'aeroporto di Fiumicino. Un nigeriano di 39 anni, O.N.J. residente da diverso tempo all'Aquila, è stato arrestato ieri all'aeroporto romano dagli
Droga, nigeriano arrestato a FiumicinoANSA.it
Droga: importava eroina ingerendola, nigeriano arrestato in aeroportoPrimaDaNoi.it
Fiumicino, trasportava l'eroina nello stomaco: arrestato un 'ovulatore Ostia Tv
Romacapitale.net –Il Corriere d’Abruzzo –Roma Capitale News
tutte le notizie (10) »

Milano violenta: anziana aggredita e scippata

ANZIANA SCIPPATA VIA NOVARA MILANO, STAVA CARICANDO LA SPESA NEL PARCHEGGIO DI UN SUPERMERCATO

L’immigrata cercava vittime occupate a stipare la spesa in auto; per sua sfortuna è intervenuto un cittadino in difesa della vittima

Stando ai dati riportati dalla Questura, i furti con strappo, nel 2012, sono stati 1.971, 164 al mese e 5 al giorno; quelli con destrezza, 25.517 (2.126 al mese e 70 al giorno). Numeri che se presi da soli, probabilmente, possono anche dire poco, soprattutto se rapportati ad una popolazione 1.350.267 abitanti e  riducendo così la questione a mera matematica.

Provando però a figurarsi mentalmente queste persone, messe in un’ipotetica fila, di modo da avere la giusta percezione del loro numero, allora lo spavento, il disagio, la rabbia, l’umiliazione da loro provati in quel violento deprecabile istante, assumono sicuramente un significato diverso, dando la giusta sensazione riguardo l’emergenza criminalità nel capoluogo lombardo.

Tanto per non rovinare la media giornaliera, proprio domenica pomeriggio, nel parcheggio di un mini-market di via  Novara, una donna di 72 anni – gli anziani, si sa, sono sempre le vittime preferite dagli scippatori, – proprio mentre stava caricando la spese in auto, è stata avvicinata dauna 32enne peruviana che, approfittando del fatto che fosse distratta, le ha sottratto la borsa.

Fortunatamente per la 72enne, però, ad assistere alla scena c’era un 42enne italiano che, prontamente, ha bloccato l’extracomunitaria. Allertato quindi il 112, la sudamericana, all’arrivo dei  militari, è stata prontamente arrestata.

Alla luce di quanto sopra, viene spontaneo domandarsi a che pro la giunta arancione abbia bocciato per ben tre volte la richiesta da parte dell’opposizione di istituire una commissione preposta unicamente alla sicurezza della città.

Negare la necessità di un presidio costante del territorio significa non riconoscere l’urgenza primaria di quella che è la metropoli destinata ad ospitare, da qui a due anni, un evento di portata mondiale come l’Expo 2015.

 

Di seguito i dati della Questura di Milano sui reati compiuti nel 2012 nella nostra città:

– furti in abitazione, 21.591 (1800 furti al mese e 60 al giorno).

– furti in auto in sosta, 28.165 (2347 al mese e 78 al giorno)

– furti con destrezza, 25.517 (2.126 al mese e 70 al giorno)

– furti con strappo, 1.971 (164 al mese e 5 al giorno)

– furti in negozio 25.517 (2126 colpi al mese e 70 al giorno).

– rapine, 4.936 (411 al mese e 14 al giorno).

– rapine in pubblica via, 2.621 (218 rapine al mese e 7 al giorno).

– stupri, nei primi 4 mesi del 2012 aumentati rispetto all’anno precedente del 45,7%.

– raddoppio della presenza dei rom

 

http://www.cronacamilano.it/cronaca/35916-anziana-scippata-via-novara-milano-stava-caricando-la-spesa-nel-parcheggio-di-un-supermercato.html

Vendetta: Marocchino lo minaccia di morte e gli brucia auto

Brucia l’auto al rivale per antichi dissapori. E’ accaduto ad Altopascio dove i carabinieri hanno denunciato un uomo di 74 anni, di origini marocchine: è accusato di aver appiccato il fuoco alla vettura di un suo connazionale. E’ stato riconosciuto a quanto pare dalla stessa vittima. Tra i due non correva buon sangue da diverso tempo e, secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri, il 74enne si era presentato a casa del rivale, minacciandolo di morte. Le ostilitĂ  tra i due erano proseguite, fino all’episodio di qualche settimana fa. Nella notte, stando sempre alla ricostruzione dei militari, l’uomo sarebbe andato sotto casa del suo acerrimo nemico e con una tanica di benzina avrebbe dato fuoco alla vettura.