Tag: contrasto

Integrazione a Chiuduno: ancora scontri tra immigrati dopo morte dottoressa

Ancora i lampeggianti dei carabinieri, i mezzi del 118, un’arma e il sangue di un ferito. Ancora a Chiuduno. A due settimane esatte dalla tragedia di via Kennedy, al pestaggio e poi all’investimento di Kamur Baldev e della dottoressa Eleonora Cantamessa, torna la violenza fra stranieri a Chiuduno.

Teatro dell’episodio la via Montanari, zona ad alta concentrazione di residenti extracomunitari, dove poco dopo 19,30 di ieri un giovane di nazionalitĂ  pakistana è rimasto accoltellato al termine di una discussione successivamente sfociata in un violento litigio. Il confronto tra immigrati è divampato nei pressi di un negozio gestito da stranieri in via Montanari, la diagonale che dalla provinciale porta al centro congressi. Dalle parole si è passati ai fatti ed è spuntata una lama. Ad avere la peggio è stato un pakistano di 24 anni.

Il ferito non sarebbe in pericolo di vita e si trova ricoverato all’ospedale di Calcinate. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della stazione di Grumello del Monte, i quali mantengono il piĂą stretto riserbo sui fatti. Ma nella serata di ieri in stato di fermo alla stazione dell’Arma della Valcalepio sarebbero finiti due indiani, i quali potrebbero essere coinvolti nella lite terminata con l’aggressione del pakistano. Per cercare di chiarire le circostanze che hanno portato alla lite i carabinieri in serata hanno proceduto a sentire alcuni parenti dell’uomo rimasto ferito nella colluttazione. L’obbiettivo è cercare di capire se questa violenza sia scaturita da un contrasto accidentale oppure vi siano altre motivazioni dietro.

http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/395066_ancora_sangue_a_chiuduno_lite_fra_immigrati_un_ferito/

Evidentemente, le fiaccolate non servono a nulla.

Catania, Gdf scopre maxi-coltivazione di Marijuana: arrestati 4 rumeni – ilVelino/AGV NEWS


Adnkronos/IGN

Catania, Gdf scopre maxi-coltivazione di Marijuana: arrestati 4 rumeni
ilVelino/AGV NEWS
I finanzieri del Comando Provinciale di Catania e della locale Sezione Aerea di Manovra hanno concluso una rilevante attivitĂ  di contrasto alla produzione e al traffico di sostanze stupefacenti, procedendo al sequestro di una vasta area adibita alla 
Scoperta dai finanzieri maxi piantagione di marijuana, 5 arrestiCataniaOggi
Marijuana, piantagione in agrumeto Sequestrate 2,5 tonnellate di Live Sicilia
Scoperta maxipiantagione di marijuana tra provincie Catania e Adnkronos/IGN
Il Messaggero –BlogSicilia.it (Blog) –TGCOM
tutte le notizie (19) »

Siracusa: tratti in arresto per favoreggiamento all’immigrazione … – Giornale Siracusa


Giornale Siracusa

Siracusa: tratti in arresto per favoreggiamento all'immigrazione
Giornale Siracusa
Nell'ambito di articolate indagini di polizia giudiziaria, finalizzate al contrasto dell'immigrazione clandestina, coordinate dalla Direzione Distrettuale della Repubblica di Catania, Agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, insieme ai

altro »

Busseto: il paese di Verdi assediato da zingari e spacciatori

Roncole, campo nomadi ‘ingoia’ la casa di Giuseppe Verdi

Nel corso dei servizi di contrasto alla criminalitĂ  predatoria, coordinati dal comando compagnia Carabinieri di Fidenza, i militari dell’Arma di Busseto di recente hanno controllato alcune carovane di nomadi giunte sul territorio. In seguito al controllo di tutte le persone presenti è stata accertata l’esistenza di un nutrito curriculum di denunce per truffa e furto: i nomadi hanno cercato di giustificare la loro presenza con la necessitĂ  di offrire alcuni servizi lavorativi per la pulizia di vasellami e tegami ma non avevano nessun strumento di lavoro.

Il primo controllo è avvenuto il 5 Settembre: in frazione Roncole Verdi ed esattamente nei parcheggi antistanti l’abitazione del celebre compositore Giuseppe Verdi, sono state notate tre roulottes agganciate ad altrettanti veicoli. In totale erano identificati 15 nomadi – tra uomini, donne e bambini – di cittadinanza italiana residenti in Veneto. Partiti i controlli sulla loro posizione, emergeva che di essi 6 avevano precedenti per reati di furto e truffa. Il Comando dei Carabinieri, terminati i controlli avanzava nei loro confronti al Qeustore di Parma proposta di allontanamento con foglio di via obbligatorio che in caso di accoglimento vieterĂ  ai singoli destinatari del provvedimento la possibilitĂ  di ritornare a Busseto.

Il 7 Settembre, presso il quartiere artigianale, i carabinieri notavano la presenza di 4 roulottes con relativi autoveicoli: si trattava quella volta di un gruppo di tredici persone, comprese donne e bambini, nomadi. Fra di essi 6 soggetti gravati da precedenti penali per furto e truffa. Anche in quel caso i carabinieri hanno attivato le procedure di allontanamento. Ciascuno dei due gruppi di nomadi, vista l’incisività dell’intervento dei militari dell’Arma, ha preferito spontaneamente lasciare il territorio di Busseto.

Tra l’altro i militari in entrambi i casi hanno osservato che, a dispetto del loro stato di disoccupazione, i veicoli e le roulottes erano di nuova recente immatricolazione: per questo motivo il Nucleo operativo della Compagnia Carabinieri di Fidenza sta conducendo accertamenti per chiarire la provenienza di tali beni.

Il 1 Settembre, sempre a Busseto un nigeriano di 30 anni residente a Cremona con precedenti per spaccio e sfruttamento della prostituzione, sorpreso dai Carabinieri a girovagare per il paese, era stato fermato accompagnato in caserma ed allontanato con la medesima proposta di foglio di via obbligatorio.

Potrebbe interessarti: http://www.parmatoday.it/cronaca/roncole-casa-giuseppe-verdi-campo-nomadi.html

SarĂ  terrorizzato il nigeriano spacciatore per il temibile ‘foglio di via’.

“Sono africano, posso vendere merce falsa”: e assale agenti

Cesena 09 settembre 2013 – Domenica pomeriggio, alle 17 circa, una pattuglia della Polizia Municipale di Cesenatico, impegnata nell’attivitĂ  di contrasto all’abusivismo commerciale, ha intercettato nella spiaggia di ponente un uomo, che successivamente è stato identificato in un senegalese di 32 anni, che si aggirava tra i bagnanti offrendo in vendita occhiali da sole.

Il venditore non possedeva alcun titolo abilitativo per l’esercizio di attivitĂ  commerciali. All’atto del controllo però l’uomo improvvisamente ha tentato di sfuggire agli agenti, aggredendoli, e tentando di picchiarli. Per questo motivo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Lunedì mattina l’udienza di convalida dell’arresto a Forlì. I due agenti aggrediti hanno riportato lievi lesioni (5 giorni di prognosi).

http://www.cesenatoday.it/cronaca/venditore-abusivo-occhiali-cesenatico-ponente-aggredisce-vigili.html

Contrasto dell’immigrazione clandestina: un arresto e quattro denunce – Grandain


Grandain

Contrasto dell'immigrazione clandestina: un arresto e quattro denunce
Grandain
Alba – Durante una serie di controlli finalizzati al contrasto dell'immigrazione clandestina ed ai fenomeni delinquenziali da essa derivanti è finito in manette un pregiudicato venezuelano ed altri 4 extracomunitari sono stati denunciati per varie
ALBA/ Immigrazione clandestina: un arresto e quattro denunceCuneocronaca.it

tutte le notizie (3) »

Salerno: Polizia arresta tre nomadi all’interno di un appartamento … – Salernonotizie.it


Salernonotizie.it

Salerno: Polizia arresta tre nomadi all'interno di un appartamento
Salernonotizie.it
Salerno: Polizia arresta tre nomadi all'interno di un appartamento, erano pronti a svaligiarlo. L'intensificazione dell'attivitĂ  della Polizia di Stato di contrasto ai reati contro il patrimonio, e in particolare ai furti in abitazione, tipologia di

altro »

I carabinieri di Rho li hanno sorpresi nell’hinterland lunedì 6 maggio – MilanoToday

I carabinieri di Rho li hanno sorpresi nell'hinterland lunedì 6 maggio
MilanoToday
Lunedì 6 maggio i carabinieri della compagnia di Rho, nell'ambito della generale attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto due cittadini marocchini, entrambi del 1986, entrambi nullafacenti, uno dei quali con

Arrestati due marocchini per spaccio di droga – MilanoToday


MilanoToday

Arrestati due marocchini per spaccio di droga
MilanoToday
Lunedì 6 maggio i carabinieri della compagnia di Rho, nell'ambito della generale attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto due cittadini marocchini, entrambi del 1986, entrambi nullafacenti, uno dei quali con

Ancora azioni di contrasto allo spaccio, arrestati tre pusher … – PerugiaToday


PerugiaToday

Ancora azioni di contrasto allo spaccio, arrestati tre pusher
PerugiaToday
Un 24enne cittadino dell'Ecuador, residente a Perugia, agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, è statp colpito da ordine di cattura emesso dal Tribunale di Perugia per reiterate violazioni alla misura cui era sottoposto. E' stato