Tag: CITTADINI

Firenze: albanesi occupano case popolari, sgomberati da cittadini

Borseggi in metro: in poche ore in manette otto manolesta – RomaToday


RomaToday

Borseggi in metro: in poche ore in manette otto manolesta
RomaToday
Arrestati due cittadini romeni ed un peruviano di 16 19 e 21 anni, tutti senza fissa dimora, per aver rubato un portafoglio a una signora che stava viaggiando a bordo dell'autobus 64. Stesso autobus diverso borseggiatore: un cittadino romeno di 41 anni
Roma: borseggi su bus, 8 arresti e 2 denunce nelle ultime oreLiberoQuotidiano.it
ROMA: CC ARRESTANO 8 MANOLESTA IN AZIONE SUI MEZZI AgenParl – Agenzia Parlamentare

tutte le notizie (6) »

Arresto usurai cinesi Milano, intercettavano i clienti nei Casinò – CronacaMilano


CronacaMilano

Arresto usurai cinesi Milano, intercettavano i clienti nei Casinò
CronacaMilano
LE ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE – Secondo quanto spiegato, i militari hanno eseguito 3 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal G.I.P del locale Tribunale, nei confronti di altrettanti cittadini d'origine cinese. – I soggetti sono

Bloccata banda di rapinatori albanesi: razziavano case

I carabinieri di Siena hanno sgominato una banda specializzata che ha messo a segno furti in particolare tra la provincia di Siena e quella di Perugia. Il terzetto, bloccato a Bergamo, era riuscito a sfuggire ad un posto di blocco a Cesena, abbandonando la loro auto e allontanandosi a piedi per le campagne per poi riprendere la fuga su un’altra auto, rubata.

Gli arresti in base alle ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip di Siena. I tre, cittadini albanesi tra i 21 e i 24 anni, sono ritenuti responsabili di alcuni furti in abitazione a Sovicille (Siena) e Castiglion Del Lago (Perugia) nel novembre scorso, ma i carabinieri non escludono che a loro possano essersi aggregati talvolta dei complici per compiere veri e propri raid nelle abitazioni più isolate, portando via preziosi e denaro contante per darsi poi alla fuga sulle auto rubate ai proprietari delle case «ripulite» con un modus operandi definito di «estrema pericolosità sociale».

http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/rapinavano-ville-nel-centro-italia-banda-albanese-bloccata-a-bergamo_1048740_11/

A14, rubano pali di sostegno in ferro: arrestati dalla Polstrada di San … – FoggiaToday


FoggiaToday

A14, rubano pali di sostegno in ferro: arrestati dalla Polstrada di San
FoggiaToday
in forza ed in servizio al distaccamento Polizia Stradale di San Severo, traevano in arresto tre cittadini di nazionalità romena procedendo altresì al sequestro di materiale consistente in pali di sostegno di guard rail appena asportati dal

Spaccio nel parcheggio de "Il Globo", tre marocchini in manette – Monza Today


Monza Today

Spaccio nel parcheggio de "Il Globo", tre marocchini in manette
Monza Today
Un 23enne di nazionalità marocchina è stato arrestato dai carabinieri di Vimercate e Trezzo perchè in possesso di droga ai fini di spaccio. L'indagine era partita qualche tempo fa grazie alle segnalazioni di diversi cittadini che erano stati testimoni
Busnago, vendeva cocaina al Globo Preso lo spacciatore del Il Cittadino di Monza e Brianza

tutte le notizie (3) »

Piacenza: senegalese picchia ragazza in strada

 
Via Garibaldi, picchia la ex in strada e aggredisce gli agenti. Arrestato
PiacenzaSera.it
Dopo aggredisce gli agenti e finisce in manette. Episodio di violenza nella serata di ieri in via Garibaldi, in pieno centro a Piacenza. Tutto è accaduto intorno alle 20, quando numerosi cittadini hanno allertato la polizia segnalando altro »

Arrestato a Genzano albanese ricercato – Castellinews.it


Castellinews.it

Arrestato a Genzano albanese ricercato
Castellinews.it
Nella tarda serata di ieri, 27 gennaio, il personale del Commissariato di Genzano, diretto da Marco Messina, nel corso di controlli all'interno di alcuni agriturismi della zona, ha scoperto due cittadini albanesi, entrambi senza titolo per soggiornare

altro »

Rubano al Fuentes e fuggono In manette due magrebini – La Provincia di Sondrio


La Provincia di Sondrio
Rubano al Fuentes e fuggono In manette due magrebini
La Provincia di Sondrio
I carabinieri di Delebio, in collaborazione con i colleghi di Traona, nella serata di sabato, hanno proceduto all’arresto di due cittadini marocchini responsabili della rapina impropria consumata poco prima all’“Iperal Fuentes” di Piantedo. Sabato
Prendono scarpe di marca all’Iperal senza pagare e finiscono in Via La Gazzetta di Sondrio
In fuga con scarpe rubate, aggrediscono addetti alla sicurezza dell Il Giornotutte le notizie (3) »

Immigrati ospiti centro aggrediscono agenti e bloccano strada, gravi disordini e feriti

Un’ottantina di ospiti ha aggredito con calci e pugni gli addetti alla vigilanza costretti ad arretrare e a cercare di raggiungere il corpo di guardia. I due arrestati sono finiti in carcere, mentre un militare del battaglione san Marco è rimasto lievemente ferito.

Due cittadini nigeriani ospiti del Cara di Restinco(BR), un 18enne ed un 25 enne, entrambi richiedenti asilo politico, sono stati arrestati dalla polizia con le accuse di resistenza e minacce aggravate e lesioni a pubblici ufficiali. Insieme ad altri loro connazionali, rientrati nel centro in evidente stato di ebbrezza alcoolica, ieri sera hanno inveito contro il personale addetto alla vigilanza e innescato una rivolta sollecitando  a gran voce l’intervento di altri loro connazionali.Un’ottantina di ospiti ha aggredito con calci e pugni gli addetti alla vigilanza costretti ad arretrare e a cercare di raggiungere il corpo di guardia. I due arrestati sono finiti in carcere, mentre un militare del battaglione san Marco è rimasto lievemente ferito.

A Foggia, un centinaio di immigrati nordafricani del Cara di Borgo Mezzanone, ad una decina di chilometri da Foggia, ha bloccato in mattinata la strada provinciale all’ingresso della borgata per protestare contro il ritardo nella concessione dello status di rifugiato politico.

Momenti di tensione si sono registrati quando un automobilista ha cercato di forzare il blocco degli immigrati. La situazione, però, è tornata subito alla normalitĂ  grazie all’intervento di polizia e carabinieri. Una delegazione di immigrati, dopo che il blocco stradale è stato rimosso, è stata ricevuta in prefettura.

Cara di Brindisi, rivolta: due arresti e un feritoLettera43
Immigrati: rivolta al centro accoglienza Brindisi, due arrestiLiberoQuotidiano.it
20/01/2014: Disordini a Restinco: arrestati due nigerianiPuglia TVtutte le notizie (7) » 

Aggrediscono, bloccano le strade e li ricevono in prefettura. 45€ al giorno per andarsi ad ubriacare.