Tag: campo rom

Sosta in auto vicino al campo rom: pestato, inseguito e speronato – Il Giorno

Sosta in auto vicino al campo rom: pestato, inseguito e speronato
Il Giorno
Verso le 18.15, mentre stava rientrando a casa a bordo della sua Alfa Romeo 156, in compagnia del figlio, ha fatto una sosta nel parcheggio davanti alla ex Baby Cresci di corso Europa, spesso occupato abusivamente dalle roulotte di nomadi. Anche

Omegna, la minoranza ancora all’attacco del campo rom – La Stampa


La Stampa

Omegna, la minoranza ancora all'attacco del campo rom
La Stampa
Non è chiusa la vicenda del campo nomadi di Omegna. Le opposizioni in Consiglia comunale aprono un nuovo capitolo. «La zona scelta dal sindaco per le roulotte – attacca Luigi Songa di Fratelli d'Italia – è di pertinenza di un campo sportivo ed è

Campo Rom, cosa fare? Le opinioni della politica – Citta della Spezia

Campo Rom, cosa fare? Le opinioni della politica
Citta della Spezia
La Spezia – Lo sgombero del campo Rom dei Boschetti ha riportato a galla un tema che da sempre genera sentimenti forti nella cittadinanza, e nel contempo divide la politica. Ricette e soluzioni, c'è chi nei campi vede la difesa del diritto a vivere la

altro »

Campo rom: “Il problema è politico” – La Stampa


La Stampa

Campo rom: “Il problema è politico”
La Stampa
Non si placano le polemiche dopo i roghi delle guaine di plastica della scorsa settimana nelle campagne di localitĂ  Boana di San Marzanotto, tra l'argine del Tanaro e la tangenziale, vicino al sito d'interesse naturalistico comunitario degli Stagni di

«Cosa pagano i nomadi che vivono ad Asti?» Marcello Coppo sulla … – La Nuova Provincia – Asti

«Cosa pagano i nomadi che vivono ad Asti?» Marcello Coppo sulla
La Nuova Provincia – Asti
Dopo le polemiche estive e il botta e risposta tra il sindaco Brignolo e il consigliere Quaglia sulla questione del campo rom di via Guerra e sull'ultima bonifica costata al Comune oltre 220.000 euro, il consigliere comunale Marcello Coppo (Fratelli d

altro »

Sgombero dei Boschetti, i Rom danno battaglia – Citta della Spezia

Sgombero dei Boschetti, i Rom danno battaglia
Citta della Spezia
E' quanto è giunto sulla scrivania dell'Unar, l'Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali presso il dipartimento delle Pari Opportunità, dopo essere stato "inoltrata direttamente dal Campo Rom di Boschetti", a quanto scrive l'Associazione

Allontanati una ventina di rom dallo stadio del Conero Erano … – Il Resto del Carlino


L’indiscreto

Allontanati una ventina di rom dallo stadio del Conero Erano
Il Resto del Carlino
Ancona, 5 settembre 2013 – La polizia di Ancona ha allontanato dal parcheggio davanti allo stadio del Conero una ventina di nomadi accampati nell'area di sosta con le loro roulotte. Una delle rom identificate, N.I., cuneese di 38 anni, è stata
Sgombrato campo rom davanti allo stadio del ConeroL’indiscreto

tutte le notizie (3) »

Sgomberato campo rom. Duro il sindaco: “I nomadi non hanno … – Romagna Noi


Romagna Noi

Sgomberato campo rom. Duro il sindaco: “I nomadi non hanno
Romagna Noi
Sgomberato campo rom. Duro il sindaco: “I nomadi non hanno ancora capito come funziona la convivenza". Decine di persone erano venuti in città per i funerali del patriarca. Questa mattina sono stati allontanati dopo i problemi causati lunedì notte.

altro »

Roma: campo nomadi comunale è il centro del traffico di neonati rapiti?

“Ceduto” per ottomila euro e una BMW d’occasione: ecco la storia di Tony, venuto al mondo lo scorso 21 luglio all’Hôpital Nord di Marsiglia e venduto a una coppia rom che non poteva avere figli. La notizia ha scioccato la Francia, e scoperchia il vaso di Pandora sulla realtà della tratta degli esseri umani che i neonati.

“NON ABBIAMO FATTO NULLA DI SBAGLIATO” – L’indagine aperta in Francia ha giĂ  portato ad arrestare i responsabili della “compravendita” di Tony: secondo quanto riportato da Le Parisien, in manette sono finiti due fratelli di etnia rom Ilie, 33 anni e Valeriu, 40, padre biologico del bambino. La polizia li ha arrestati a Marsiglia, bloccandoli appena scesi da un traghetto proveniente da Bastia. Secondo gli inquirenti, i due potrebbero aver venduto, oltre a Tony, anche un altro bambino, ceduto a una coppia di Ajaccio lo scorso maggio, mentre un terzo neonato sarebbe stato “pronto per la vendita” a settembre, sempre a Marsiglia. Arrestati anche gli acquirenti di Tony, Carmen e Mike G. una giovane coppia di nomadi che vivevano in un campo rom nella regione di Marsiglia. Per loro la sterilitĂ  era un grosso peso, un’onta insopportabile che li rendeva estranei alla comunitĂ  rom nella quale vivevano. Per la coppia l’accusa è di complicitĂ  nel traffico di esseri umani anche se, secondo quanto riferito dal loro avvocato i due non sono pentiti nĂ© credono di “aver fatto qualcosa di sbagliato”.

UN TRAFFICO DI NEONATI CHE PASSA DA ROMA?Una tratta, quella organizzata dai due rom che potrebbe avere radici anche in Italia: secondo gli inquirenti, la coppia di fratelli che avrebbe organizzato la vendita sarebbe stata pronta a tornare in Romania passando per il nostro paese e ci sarebbe ragione di credere che le tratte potrebbero avere qualche collegamento con un campo nomadi alla periferia nord di Roma. La rete, infatti, sarebbe molto estesa e i due neonati venduti a Marsiglia potrebbero essere soltanto la punta dell’iceberg. Per questo motivo Giovanni d’Agata, dell’associazione Sportello dei Diritti, ha chiesto l’apertura di un’indagine anche in Italia: «Se non sarà aperta nessuna indagine faremo un esposto alle autorità competenti».

http://www.giornalettismo.com/archives/1082981/i-bambini-rom-venduti-in-francia/

Napoli: oltre una tonnellata di rame rubato nel campo nomadi

NAPOLI, 2 SET 2013 – All’interno del campo rom di Caivano i carabinieri, nell’ambito di un servizio di controllo, hanno trovato circa 1400 chilogrammi di cavi di rame, in parte giĂ  privi del rivestimento in plastica. I cavi erano all’interno di un furgone. A bordo c’erano due uomini che, alla vista dei carabinieri, si sono dati alla fuga. Sono in corso le indagini per individuare i responsabili del reato e la provenienza del materiale sequestrato.

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/campania/2013/09/02/campo-rom-Caivano-1400-kg-rame_9233566.html