Tag: ANSA

Tunisino devasta Pronto Soccorso e pesta medici

FIRENZE – Portato in ospedale perchè durante un controllo della polizia aveva dato in escandescenze, ha poi aggredito un medico e altri quattro addetti del pronto soccorso dell’ospedale di S.Maria Nuova a Firenze e ha spaccato un defibrillatore. L’uomo, un tunisino 27enne, è stato poi arrestato per lesioni a pubblico ufficiale, resistenza e danneggiamento. Da 5 a 7 giorni le prognosi per i sanitari, 8 giorni per il tunisino. Il 27enne, spiega la polizia, era ubriaco e aveva assunto stupefacenti.

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/toscana/2014/03/23/Aggredisce-sanitari-ospedale-arrestato_10274643.html

Donna uccisa a coltellate: arrestato ex compagno albanese

Como, 03 marzo 2014 – Il fornaio albanese Dritan Demiraj, 29 anni, ha confessato l’omicidio dell’ex compagna Lidia Nusdorfi, 35 anni, uccisa a coltellate sabato sera nel sottopassaggio della stazione di Mozzate. I carabinieri di Rimini, a supporto dei colleghi di Como, lo hanno arrestato per omicidio dopo ore di interrogatorio. Arrestato per favoreggiamento il datore di lavoro, titolare del forno riminese, che avrebbe, forse solo per solidarietĂ  senza la piena consapevolezza dell’accaduto, fornito un alibi all’albanese.

VIOLENZADONNEL’uomo, che vive a Rimini con i due figli, uno avuto dall’ex compagna, si sarebbe mosso in auto alla volta di Mozzate e poi sarebbe tornato in Romagna. Dopo ore di interrogatorio, in cui i carabinieri hanno colto le contraddizioni tra le dichiarazioni dell’albanese e quelle del datore di lavoro, soprattutto sugli orari di sabato notte, è arrivata la confessione. L’uomo, che ai carabinieri aveva raccontato della relazione finita sei mesi fa con Lidia Nusdorfi, si è detto tradito dalla donna col suo stesso cugino. Un nuovo amore per la 35enne con un ragazzo poco piĂą che ventenne, che avrebbe scatenato la gelosia dell’ex

.Il movente del delitto, sarebbe quindi la gelosia. La vittima da circa sei mesi aveva una relazione con il cugino del convivente, ventenne, e probabilmente per questo motivo aveva lasciato Rimini e si era trasferita da parenti a Mozzate. Demiraj è stato sentito ieri a Rimini dai carabinieri di Como e CantĂą come persona informata sui fatti, ma dal suo racconto sono emerse incongruenze che hanno accentrato su di lui i sospetti. In tarda serata, quando è caduto l’alibi – aveva affermato di essere stato al lavoro – da testimone l’albanese è diventato indagato.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2014/03/03/Donna-uccisa-2-fermi-anche-ex-compagno-_10170456.html

Perugia: romeno picchia moglie e figlio, denunciato

Picchia moglie e figlio, denunciato
ANSA.it
Picchia moglie e figlio, denunciato (ANSA) – PERUGIA, 27 GEN – La polizia ha denunciato a piede libero per percosse un romeno di 41 anni accusato di avere picchiato la moglie, sua connazionale, e il figlio quindicenne. A segnalare la vicenda alla  

Terni, arrestato albanese spacciatore di eroina: adesso rischia l … – Umbria 24 News


Il Messaggero

Terni, arrestato albanese spacciatore di eroina: adesso rischia l
Umbria 24 News
Gli agenti della squadra mobile lo conoscono bene, visto che lo avevano già arrestato – nel giugno 2012 con oltre 15 grammi di stupefacenti ed identificato nell'ambito di un operazione antidroga svolta a Collestatte lo scorso novembre. E quando lo
Terni: fermato mentre spaccia eroina arrestato un albanese di 30 anniIl Messaggero
TERNI/ BORGO BOVIO: ARRESTATO SPACCIATORE ALBANESETerni Magazine
TERNI: QUESTURA, ARRESTATO SPACCIATORE ALBANESEAgenParl – Agenzia Parlamentare
Terni Oggi –tuttoggi.info –ANSA.it
tutte le notizie (7) »

Arroganza migrante: chiama caserma e sfotte carabiniere, preso latitante romeno

BOLZANO, 16 GEN 2014 – E’ costato caro a un latitante un gesto di sfida, con una telefonata di auguri per capodanno ad un maresciallo dei carabinieri. L’Arma si è subito attivata e lo ha individuato, nascosto sotto il letto nel suo rifugio a Locri. Vittima della sua leggerezza un romeno di 24 anni che aveva chiamato per gli auguri il maresciallo della stazione di Corvara in Alto Adige, proprio colui che a suo tempo aveva sporto la denuncia che gli era costata la condanna, dopo la quale il romeno era fuggito.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2014/01/16/Chiama-carabiniere-auguri-arrestato_9909901.html

 

“Non potete uscire di casa”: tunisino segregava moglie e figlie


ANSA.it
Tunisino 50enne picchia moglie e figli costringe…
InfoOggi
VERONA, 15 GENNAIO 2014 – Arrestato dai carabinieri di Verona per sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e lesione personale aggravata, un tunisino di cinquant’anni ritenuto responsabile di aver piĂą volte costretto la moglie in casa, e di
Padre-padrone arrestato a VeronaCrimeblog.it (Blog)
Picchiava e sequestrava in camera moglie e figli, arrestato Corriere della Sera
Moglie e figli picchiati e sequestrati, arrestatoTgVerona
AGI – Agenzia Giornalistica Italia –ANSA.it
tutte le notizie (13) »

Arrestati due albanesi con 9 kg cocaina – ANSA.it


ANSA.it

Arrestati due albanesi con 9 kg cocaina
ANSA.it
perché trovati in possesso di 9 kg di cocaina.L'arresto risale a ieri, quando i carabinieri di Rovigo durante un controllo hanno fermato un'Audi 8 con a bordo due albanesi: l'autista, 30 anni, domiciliato a Milano, e il passeggero, 28, residente a

Cocaina addosso e a casa, arrestato – ANSA.it


ANSA.it
Cocaina addosso e a casa, arrestato
ANSA.it
(ANSA) – GENOVA, 6 GEN – Un ecuadoriano è stato arrestato dalla Guardia di finanza di Genova perchĂ© trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina che stava spacciando. L’uomo è stato notato in via Gramsci. Appena è stato avvicinato, l’ecuadoriano ha altro »

E’ la loro culura: bimbo nato morto buttato per terra e abbandonato

Feto in campo nomadi, lasciato in terra

BOLOGNA, 3 GEN – Dopo aver tagliato il cordone ombelicale del feto, il padre lo ha avvolto in un asciugamano e lo ha abbandonato in terra al freddo per almeno un’ora e mezza, quindi si è allontanato dal campo nomadi di via Landi, in periferia
Bologna, donna partorisce in un campo nomadi. Muore il feto di sei Il Fatto Quotidiano
Partorisce nel campo nomadi in via Landi, il feto nasce morto Il Resto del Carlino
Feto morto in campo nomadi,indaginiTGCOM
Firenze.OggiNotizie.it –BolognaToday
tutte le notizie (35) »

Rom ipnotizza prete e ruba offerte di Natale

PADOVA – Ipnotizza un sacerdote e riesce non solo a entrare nella clausura dove l’ingresso delle donne è rigorosamente vietato, ma anche a prendere circa 1.800 euro in contanti, le offerte delle messe di Natale. E’ accaduto ieri nell’abbazia di Santa Giustina, a Padova. A subire il furto dopo essere stato ipnotizzato da una donna (probabilmente una nomade) è stato un sacerdote 71enne che nella tarda serata di ieri si è confidato col parroco. Da qui l’intervento della polizia e la denuncia del fatto.

https://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2013/12/27/Ipnotizza-prete-ruba-offerte-Natale_9828831.html

E cosa è, se non una ‘ipnosi collettiva’ quella di cui siamo vittime davanti al disastro immigrazione?