Category: Viterbo

Partecipa rivolta Cie: preso mesi dopo in una rissa

 

Orte (VT) – I carabinieri di Orte, a seguito dell’intervento per la nota rissa scatenatasi sabato sera tra 7 cittadini stranieri, approfondendo i rilievi dattiloscopici a carico di uno di loro privo di documenti, hanno scoperto che si trattava di uno degli organizzatori della rivolta nel CIE di Gradisca d’Isonzo avvenuta il 22 settembre scorso, che ha comportato notevoli danni per la struttura finalizzati ad una fuga di massa dal centro dove erano trattenuti gli stranieri.

 

Nella circostanza un gruppo di venti immigrati inscenò una violenta protesta, lanciando bottiglie e suppellettili all’indirizzo degli agenti impegnati nel turno di guardia nel perimetro esterno del centro. Approfittando dei tafferugli tre di loro, con corde improvvisate, riuscirono ad arrampicarsi sul muro di cinta e a scavalcarlo, facendo perdere le proprie tracce.

 

L’uomo, un algerino, era latitante sin dall’episodio che lo ha visto tra i protagonisti dei tafferugli e dopo aver avuto contezza della sua reale identità i militari gli hanno notificato l’ordinanza di custodia cautelare che lo riguardava, dopodiché lo hanno associato al carcere di Viterbo.

altro »

Rubano gasolio, quattro romeni arrestati dai carabinieri a Canino – Viterbo News 24

Rubano gasolio, quattro romeni arrestati dai carabinieri a Canino
Viterbo News 24
CANINO – Quattro giovani immigrati romeni, tutti resistenti a Vetralla, sono stati sorpresi e arrestati da una pattuglia dei carabinieri mentre rubavano gasolio in un'azienda agricola. E' accaduto intorno alle 2 del mattino di giovedì nelle campagne di

altro »

Pestaggio in famiglia romena

I Carabinieri della Tenenza di Ardea nella serata di ieri hanno arrestato un 31enne di nazionalità rumena, domiciliato a Nettuno e già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di “stalking”. L’uomo non riusciva a rassegnarsi alla fine della sua storia d’amore con l’ex convivente di 27 anni, anche lei di nazionalità rumena e residente da tempo ad Ardea, con la quale fra l’altro ha avuto anche un bambino di ormai 6 anni ed affidato dal Tribunale alla madre. Nel pomeriggio di ieri lo stalker, dopo aver forzato il portone di ingresso, si è introdotto nell’abitazione della donna dove, incurante della presenza del figlio di pochi anni, l’ha aggredita colpendola con calci e pugni in più parti del corpo. L’uomo subito dopo l’aggressione si è allontanato, mentre la donna si è dovuta recare al Pronto Soccorso della Clinica Sant’Anna di Pomezia dove i medici hanno anche applicato alcuni punti di sutura sotto il mento per alcune ferite che aveva riportato durante le fasi concitate della lite. I Carabinieri, chiamati ad intervenire a seguito dell’ennesima aggressione subìta dalla ragazza, hanno accertato che il 27enne, negli ultimi mesi aveva già posto in essere una serie di condotte violente e persecutorie nei confronti della propria ex. I militari giunti sul posto ed accertate le condizioni della donna si sono messi sulle tracce dell’uomo che è stato rintracciato, poco dopo, proprio mentre si stava recando a sua volta presso l’Ospedale di Pomezia per alcuni graffi che aveva riportato nel corso della colluttazione. Lo stalker è stato, così, arrestato e trattenuto in caserma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Velletri.

http://www.ilcorrieredellacitta.com/cronaca/stalking-aggredisce-la-ex-calci-e-pugni-arrestato-31enne-rumeno.html

Arrestati-due-giovani-romeni-per-tentato-furto-presso-autosalone-a … – Occhioviterbese


Occhioviterbese

Arrestati-due-giovani-romeni-per-tentato-furto-presso-autosalone-a
Occhioviterbese
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, coordinati dal Tenente Annarita D'Ambrosio, hanno arrestato per tentato furto M.I. e S.I., 19enne e 23enne romeni. I due giovani si erano introdotti all'interno di un noto
ARRESTATI DUE GIOVANI ROMENI PER TENTATO FURTO NewTuscia
Tentato furto in un autosalone, due arrestiTuscia Web

tutte le notizie (5) »

Rissa multietnica fuori dal bar: c’era quasi di tutto…

 
Rissa fuori dal bar

Rissa nella notte di Capodanno a Orte scalo. Cinque in tutto le persone coinvolte. Si tratta di tre nigeriani, un tunisino, e una donna brasiliana.

Furto di autovetture, tre arresti – Viterbo News 24


Tuscia Web
Furto di autovetture, tre arresti
Viterbo News 24
Infatti, a Bassano Romano, militari della locale stazione hanno arrestato nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso due moldavi di 18 e 17 anni e un rumeno di 18 anni con precedenti specifici, tutti senza fissa dimora. I tre sono stati
BASSANO ROMANO: PRESA LA BANDA DEI LADRI DI L’osservatore laziale
Furti di auto e attrezzi, presa banda di giovanissimiTuscia Webtutte le notizie (4) »

Rapinatori Rom scatenati in tutta Italia: alcuni casi da Nord a Sud

  1. Controlli interforze nei campi nomadi della periferia di Asti…

    AT news-15 ore fa
    Ad Asti, da questa mattina all’alba è in atto una vasta operazione di controllo dei campi nomadi della periferia cittadina. L’iniziativa coordinata dal questore vede …
  2. Rubavano nelle case Banda di rom in tribunale

    La Provincia di Varese-8 ore fa
    Quattro è il numero dei componenti del gruppo, tutti Rom tra i 20 e i 45 anni, domiciliati nel campo nomadi di Cassano Magnago. Uno di loro fu pizzicato a …
  3. Rapina impropria, arrestate due rom

    Viterbo News 24-12 ore fa
    Le due straniere di 65 e 28 anni, domiciliate in un campo nomadi della capitale, si sono introdotte nell’abitazione di un anziano signore che vive a Bagnaia.
  4. Giugliano, turisti svaligiati dei bagagli mentre fanno spese nell’outlet

    Julie News-11 ore fa
    GIUGLIANO – Nel campo nomadi nella zona Asi di Giugliano i carabinieri della stazione di Varcaturo, durante un servizio di perlustrazione per il controllo del …
  5. Alla sala bingo con la pistola. Arrestato 31enne pregiudicato

    News Rimini-7 ore fa
    Al rapinatore i Carabinieri sono risaliti grazie alle immagini della videosorveglianza e alle testimonianze raccolte. E’ stato prelevato nel campo nomadi di Rimini …

Anziana gettata nella vasca, coperta di sedie, picchiata e insultata dalla badante romena

VITERBO 19/11/2013 – Ha messo l’anziana che doveva accudire dentro vasca da bagno, l’ha picchiata, bloccata con delle sedie e presa a parolacce. Per questo motivo una badante romena è stata arrestata per maltrattamenti, lesioni e violenza privata. I fatti risalgono a lunedì 18 novembre. Erano circa le 12, quando in una palazzina del quartiere Pilastro, una donna ha sentito delle urla provenire da un appartamento. ‘’Sono uscita da casa – racconta ancora sotto shock – e mi sono avvicinata alla porta per capire cosa stesse accadendo. Ho suonato il campanello un paio di volte, poi mi sono resa conto che la porta era aperta. Così – prosegue – mi sono fatta coraggio e sono entrata. Ho seguito le urla fino ad arrivare in bagno, dove ho trovato l’ottantenne coperta da alcune sedie e la badante che la picchiava, inveendo contro di lei ripetendo la frase ‘pentiti”.   Dopo aver assistito alla scena, la donna è andata ad avvisare i vicini di casa, che sono scesi per aiutare l’anziana. La furia della badante, però, si è scatenata anche contro loro, con urla, calci e sputi. Proprio in quel momento sono arrivati i carabinieri, i quali, con molta fatica, sono riusciti a bloccare la badante e ad ammanettarla. L’anziana, soccorsa dagli operatori del 118, con diverse ferite e in stato di shock, è stata trasportata al pronto soccorso per le medicazioni. La badante, invece, è stata arrestata e trasferita nel carcere di Civitavecchia.
http://www.viterbonews24.it/news/blocca-anziana-dentro-la-vasca-e-la-picchia,-badante–in-manette_32625.htm

Ruba portaombrelli, arrestato peruviano – Viterbo News 24

Ruba portaombrelli, arrestato peruviano
Viterbo News 24
VITERBO – Un 31enne peruviano, M.G.M.A., è stato tratto in arresto dagli uomini della Questura per furto aggravato. L'uomo, dipendente di una ditta di pulizie, ha rubato un portaombrelli in un condominio. Intorno alle 11,30 di ieri mattina, in
FURTO AGGRAVATO. ARRESTATO 31ENNE PERUVIANONewTuscia
Ruba portaombrelli, arrestato dipendente di una ditta di pulizieTuscia Web
Furto aggravato, arrestato dipendente di una ditta di pulizieOnTuscia.it

tutte le notizie (4) »

Anziana derubata dalla badante romena

Montalto di Castro – Badante ruba collana e soldi alla sua assistita.

E’ così che una rumena di 33 anni è finita in manette per il reato di furto.
I carabinieri di Montalto di Castro, coordinati dal maresciallo Zampone, sono riusciti a risalire alla donna in seguito alla segnalazione della figlia della vittima, un’anziana di 80 anni, che avevano notato la mancanza di una catena in oro e di oltre 700 euro in contanti.
I militari della stazione locale, in collaborazione con i colleghi di Pescia, hanno bloccato la 33enne nella sua casa e l’hanno arrestata.
Pare che la donna stesse per partire.
Dopo il rito direttissimo di per ieri mattina al tribunale di Civitavecchia, la donna ha patteggiato sei mesi e 200 euro di multa.

http://www.tusciaweb.eu/2013/11/badante-ruba-collana-e-soldi-alla-sua-assistita/