Category: Palermo

Palermo, arrestato tunisino per aggressione a connazionale – Hercole.it


Hercole.it

Palermo, arrestato tunisino per aggressione a connazionale
Hercole.it
La vittima, un cittadino tunisino classe 1975, dichiaratosi vittima di un tentativo di rapina, a seguito dell'aggressione ha riportato evidenti ferite al volto, ed è stato preso in cura dal personale sanitario del 118 che ha dichiarato la prognosi di
Minaccia e aggredisce connazionale Arrestato giovane tunisino a BlogSicilia.it (Blog)
Aggredisce a scopo di rapina connazionale, finisce in manette Il Sito di Palermo
Aggredisce connazionale tunisino arrestato a palermoPalermomania.it

tutte le notizie (4) »

Furto ed evasione dai domiciliari, arrestato due volte in 13 ore

Furto ed evasione dai domiciliari, arrestato due volte in 13 ore
PalermoToday
Arrestato due volte in poche ore. E’ successo a Misilmeri, dove un marocchino di 30 anni, con precedenti per droga, è stato arrestato dai carabinieri mentre cercava di rubare una moto Ape. Il giovane, che era in possesso di una torcia e un coltello, ha
Arrestato due volte in poche oreANSA.it
Misilmeri, evade da domiciliari: arrestato due volte in poche oreGiornale di Sicilia
MISILMERI (PA) : I CARABINIERI ARRESTANO, IN POCHE ORE MNews.IT
Stretto web
tutte le notizie (6) »

Nigeriane utilizzavano il voodoo per ricattare donne

Utilizzavano il voodoo per ricattare altre donne nigeriane Quattro
La polizia ha arrestato 4 donne di nazionalità nigeriana con l’accusa di avere sfruttato e indotto alla prostituzione quattro loro connazionali. Il gip Riccarco Ricciardi, su richiesta del sostituto procuratore Rita Fulantelli ha emesso l’ordine di
Minacce e riti voodo alle prostitute, quattro arresti per sfruttamentoPalermoToday
Riti vudù e prostituzione Arrestati 4 nigeriani a PalermoBlogSicilia.it (Blog)
Riti vudù alle prostitute in manette quattro nigerianiLa Repubblica Palermo.it
Hercole.it –Stretto web
tutte le notizie (6) »

Nigeriano ferito a Ballarò Fermato per droga – Live Sicilia


BlogSicilia.it (Blog)

Nigeriano ferito a Ballarò Fermato per droga
Live Sicilia
In una calza dell'uomo la polizia ha trovato 20 ovuli che contengono presumibilmente droga e per questo è stato arrestato. © RIPRODUZIONE RISERVATA. Ultima modifica: 20 Gennaio ore 11:17. Cosa leggono i tuoi amici? Accedi con Facebook.
Aggredito un nigeriano a PalermoBlogSicilia.it (Blog)
Palermo, uomo accoltellato e arrestato per drogaGiornale di Sicilia

tutte le notizie (7) »

Spacciatore nigeriano ferito a Ballaro’ – La Repubblica Palermo.it


BlogSicilia.it (Blog)

Spacciatore nigeriano ferito a Ballaro'
La Repubblica Palermo.it
La polizia sta cercando di fare luce su una violenta aggressione subita la scorsa notte da un nigeriano nel quartiere Ballaro', a Palermo. La vittima, un trentenne senza fissa dimora, sarebbe stato assalito, probabilmente al culmine di una violenta
Nigeriano ferito a Ballarò Fermato per droga dopo l'aggressioneLive Sicilia
Aggredito un nigeriano a Palermo Malmenato nella notte a BallaròBlogSicilia.it (Blog)
Palermo, uomo accoltellato e arrestato per drogaGiornale di Sicilia

tutte le notizie (6) »

Immigrato indossa abiti in negozio e poi fugge senza pagare – Il Sito di Palermo


Il Sito di Palermo

Immigrato indossa abiti in negozio e poi fugge senza pagare
Il Sito di Palermo
Ha indossato vari capi d'abbigliamento in un magazzino Oviesse, poi è uscito ma il maldestro tentativo di furto non è riuscito e così un immigrato della Costa d'Avorio, Moussa Kone, 30 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Palermo. I militari

Spaccia eroina nei vicoli di Ballarò: arrestato pusher ghanese – PalermoToday


PalermoToday

Spaccia eroina nei vicoli di Ballarò: arrestato pusher ghanese
PalermoToday
Spaccia eroina nei vicoli di Ballarò: arrestato pusher ghanese. Fermato dai carabinieri un ragazzo di 25 anni, pluripregiudicato. E' stato colto sul fatto mentre cedeva un involucro ad un "cliente". E' stato trovato in possesso di 5 grammi di eroina e
Arrestato pusher ghanese a Palermo Spacciava cocaina a BallaròBlogSicilia.it (Blog)
PALERMO: PUSHER ARRESTATO DAI CARABINIERI SORPRESO MNews.IT

tutte le notizie (4) »

Gela: facevano prostituire connazionale 15enne, arrestati due romeni – La Repubblica Palermo.it

Gela: facevano prostituire connazionale 15enne, arrestati due romeni
La Repubblica Palermo.it
Caltanissetta, 13 gen. (Adnkronos)- Facevano prostituire una connazionale minorenne di 15 anni. Con questa accusa due romeni sono stati arrestati dai carabinieri di Gela, in provincia di Caltanissetta. I due stranieri, rispettivamente di 21 anni 26

altro »

Risorse: spacciatori low-cost agli ordini della Mafia


CorrierediRagusa.it

Cinque componenti delle due bande sono stati ammanettati all´alba
CorrierediRagusa.it
Narcotrafficanti algerini e tunisini senza fissa dimora divisi in due bande agli ordini di organizzazioni malavitose palermitane avevano organizzato un vasto giro di spaccio di cocaina e hashish nell'ipparino. Le manette sono scattate in flagranza all

Palermo: immigrato entra in auto e gli strappa computer dalle mani

Palermo 29 dicembre 2013 – Arrestato un trentenne marocchino con l’accusa di tentata rapina ai danni del proprietario di un’agenzia di viaggi, nei pressi di piazza Giulio Cesare. E’ successo tutto ieri poco prima di pranzo. Il marocchino ha notato un uomo fermo all’interno della sua auto, impegnato a consultare dei documenti di lavoro. Dopo averlo scrutato, e aver notato che stava utilizzando un notebook, sfruttando il fatto che non si fosse accorto della sua presenza, non ha esitato ad aprire lo sportello ed a strappargli il pc dalle mani. La vittima, tuttavia, si è immediatamente lanciata, senza pensare, verso il malvivente, recuperando il computer per poi rifugiarsi all’interno dell’autovettura, ricevendo per reazione  un pugno alla spalla.

L’extracomunitario, non si è arreso, e irritato ha incominciato ad inferire dei colpi sul vetro dell’auto del titolare dell’agenzia, che  a quel punto, comprendendo le intenzioni dell’uomo e resosi conto di non poter scendere dall’auto per recarsi a lavoro ha deciso di allontanarsi temporaneamente. Dopo un quarto d’ora, effettuato  un giro con la sua auto, l’agente di viaggi, certo che l’extracomunitario avesse ormai desistito, è ritornato sul luogo di lavoro, ha parcheggiato la sua autovettura ed è entrato nella sua agenzia. Ma l’incubo per l’uomo non ha avuto fine. Il marocchino, imperterrito,  si è presentato all’interno dell’esercizio commerciale, e dopo averlo apostrofato con veemenza, ha iniziato ad aggredirlo anche fisicamente. Dopo ha fatto irruzione nell’agenzia danneggiando il locale. Poi l’intervento dei poliziotti, allertati da una segnalazione. Gli agenti hanno immediatamente  bloccato l’extracomunitario, ancora  in stato di agitazione, e lo hanno tratto  in arresto.

http://www.palermotoday.it/cronaca/piazza-giulio-cesare-furto-arresto.html