Category: Napoli

🚨CENTO NIGERIANI CIRCONDANO POLIZIOTTI E LI PESTANO

https://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/napoli_vigili_accerchiati_e_aggrediti_da_nigeriani_in_piazza_garibaldi-6777341.html?refresh_ce

Italiani massacrati da africani a Napoli

Si rifiuta di dargli l’elemosina, africano la aggredisce e picchia anche i carabinieri

Si rifiuta di dargli l’elemosina, lui la aggredisce e picchia anche i carabinieri

https://www.fanpage.it/napoli/si-rifiuta-di-dargli-lelemosina-lui-la-aggredisce-e-picchia-anche-i-carabinieri/
https://www.fanpage.it/

Fa pipì su un’auto parcheggiata in strada e aggredisce i militari con un coltello

https://www.fanpage.it/napoli/fa-pipi-su-unauto-parcheggiata-in-strada-poi-aggredisce-i-militari-con-un-coltello/

Ragazza italiana sfiora piede per sbaglio ad africana: massacrata

https://www.fanpage.it/napoli/napoli-ragazza-pesta-un-piede-per-sbaglio-le-rompono-le-costole-a-botte-e-provano-a-strangolarla/

Armato di bottiglia minaccia barista

Massacra anziana a Ischia: trascinata giù dal letto di notte – VIDEO

Sedicenne violentata in strada, immigrato arrestato

Sedicenne molestata in strada, immigrato arrestato  ROMA on line

tentato stupro in pieno giorno, donna salvata da passanti

https://cronachedi.it/napoli-tentato-stupro-in-pieno-giorno-donna-salvata-da-passanti-arrestato-51enne/

Un tentato stupro in pieno giorno con tanto di tentativo di linciaggio contro l’aggressore. E’ accaduto a Napoli, ieri, la vittima una trentunenne del casertano che, intorno alle 13, è stata aggredita alle spalle mentre percorreva via Ponte della Maddalena.

Un uomo ha iniziato a seguirla e l’ha spinta a terra con violenza, prima che potesse rendersene conto. L’aggressore le ha bloccato le mani e ha iniziato a spogliarla, per poi abbassarsi i pantaloni.

Le urla disperate della donna sono però riuscite ad attirare l’attenzione di alcune persone, tra cui altri passanti e degli operai di un cantiere, che sono accorsi ad aiutarla e hanno allertato le forze dell’ordine, riuscendo anche a mettere in fuga l’aggressore.

La donna è stata soccorsa – ha riportato lesioni che si considera guariranno nel giro di dieci giorni – mentre il fuggitivo ha continuato a scappare mentre i passanti comunicavano alla centrale operativa dei carabinieri il suo percorso.

I militari del nucleo radiomobile sono infine riusciti a rintracciarlo a piazza Guglielmo Pepe e l’hanno arrestato, portandolo immediatamente in caserma, anche perché, secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, gli animi dei residenti si stavano scaldando pericolosamente nei confronti dell’aggressore.

Cinquantunenne, di origini marocchine, l’uomo è senza fissa dimora e probabilmente è tra coloro che vivono accampati nella baraccopoli ai piedi dell’ex mercato del pesce, o nella parte che corre parallela all’antico ‘Ponte della Maddalena’ di fronte al porto, dove si trova una delle più famose statue di San Gennaro. È stato portato in carcere e dovrà rispondere di violenza sessuale.

I rom rubano anche i motori degli aerei