Migrante devasta pronto soccorso

09-07-2021

Nella mattinata odierna a Latina i carabinieri del NOR sezione radiomobile della locale Compagnia deferivano in stato di libertĂ  per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di un pubblico servizio e lesioni personali aggravate un 25enne originario del Bangladesh, residente a Sezze.

L’uomo in evidente stato di alterazione psico-fisica, dopo essersi introdotto senza autorizzazione nella stanza di degenza dell’ospedale civile Santa Maria Goretti, dove era giunto poco prima trasportato dal personale del 118, iniziava a proferire frasi senza senso e nel tentativo di divincolarsi dai militari operanti che l’avevano bloccato per evitare che continuasse ad arrecare danni, procurava loro delle lesioni personali.

EVIDENZA, Latina

RSS Feed Widget

Lascia un commento