Alfano colpisce ancora: i 265 clandestini con la malaria liberi, direzione nord

19-09-2013

GIOIA TAURO , 19 SET – Hanno lasciato la Calabria 265 dei 285 immigrati di varia nazionalitĂ  sbarcati ieri – quelli con la malaria ndr – a Gioia Tauro dopo essere stati intercettati nel Canale di Sicilia in acque internazionali. La gran parte degli immigrati, dopo avere ricevuto assistenza in un centro d’accoglienza a San Ferdinando, hanno abbandonato volontariamente il centro e si sono allontanati, motivando la loro decisione con la volonta’ di ricongiungersi con i loro parenti che gia’ si trovano all’estero.

http://www.notiziarioitaliano.it/index.php/263830-migranti-in-calabria-265-sono-andati-via

Insomma, al clandestino basta dire ‘vado all’estero’ e Alfano lo fa girovagare libero per il territorio nazionale. Come un Kabobo qualsiasi. Non prima di averli fatti mangiare, bere e dormire a spese del contribuente.

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento