Ragazzina vuole vivere all’occidentale: frustata dal padre senegalese

03-05-2013

Pontedera 03 mag 2013 – Una ragazzina senegalese, che voleva vivere all’occidentale come le sue coetanee italiane, è stata picchiata e frustata dal padre. L’uomo è stato denunciato dalla polizia per abuso di mezzo di correzione, maltrattamenti e lesioni.L’uomo ha ammesso la violenza e le pressioni psicologiche sulla giovane. La storia è emersa dopo un ricovero in ospedale dove la ragazza ha detto di essere stata picchiata dal padre. Per lei è scattato un programma di tutela.

http://iltirreno.gelocal.it/pontedera/cronaca/2013/05/03/news/ragazzina-senegalese-vive-all-occidentale-frustata-dal-padre-1.6991872

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento