Terrorizzava le studentesse universitarie, è stato arrestato

15-12-2012

I ministri Riccardi e Cancellieri soddisfatti dagli effetti della loro Sanatoria

BOLOGNA – È stato fermato dalla Squadra Mobile di Bologna,  Yasine Banisa, 40 anni, il rapinatore seriale di origine algerina. Le sue vittime erano esclusivamente studentesse universitarie, quattro ragazze aggredite nell’ultimo weekend.

Ha precedenti per reati in materia di stupefacenti, pusher di strada. Individuava ragazze sole, le aggrediva alle spalle con un coltello e le strappava la borsa.
Nella sua abitazione in viale Berti Pichat, gli agenti hanno ritrovato il grosso coltello da cucina. Si indaga ora per trovare il possibile complice, più volte immortalato dalle videocamere di sorveglianza.

 

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento