Genova: clandestino accoltella ragazzo, africano aggredisce uomo

14-08-2013


GenovaToday
Aggressione in via Maddalena, arrestato marocchino

Doppio intervento della polizia nel centro storico genovese. Intorno alle 19.55 una volante si è recata in via della Maddalena, dove ha arrestato un marocchino di 39 anni. L’uomo irregolarmente presente in Italia, si era scagliato contro un giovane ferendolo al collo con un coccio di bottiglia.

I poliziotti sono intervenuti ed hanno bloccato lo straniero prima che riuscisse ad infierire ulteriormente sulla vittima che, soccorsa dai militi del 118, è stata trasportata presso l’ospedale Galliera dove è stata medicata con una prognosi di 10 giorni.

Non si conoscono per il momento le cause che hanno scatenato la violenta aggressione. Il marocchino è stato arrestato e condotto presso il carcere di Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Poco più tardi, altro intervento della polizia, questa volta in vico della Vena. Qui un 68enne originario del levante ligure, ieri sera, è stato vittima di una rapina. Mentre percorreva il vicolo nel centro storico cittadino è stato avvicinato alle spalle da un nordafricano che con un pretesto lo ha bloccato strappandogli con violenza la catenina d’oro che portava al collo.

Dalla reazione della vittima è scaturita una colluttazione che non ha tuttavia impedito al rapinatore di darsi alla fuga. Gli agenti delle volanti intervenuti, dopo aver raccolto elementi circa la descrizione del malvivente, si sono attivati nelle ricerche senza trovarne traccia.

Potrebbe interessarti:http://www.genovatoday.it/cronaca/aggressione-via-maddalena-arresto.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento