Viareggio: africano uccide uomo a coltellate su lungomare

10-03-2016

VIAREGGIO (LUCCA) – Accoltellato in pieno giorno nella frequentata Passeggiata a mare di Viareggio (Lucca), un giovane è morto poi in ospedale per le gravi ferite riportate. Tutto è avvenuto intorno alle 17: l’aggressore, inseguito da un ex poliziotto, è riuscito a scappare. Da quanto ricostruito sembra che la vittima, 26 anni, si sia intromesso durante una lite scoppiata tra altre due persone, nordafricani, una delle quali ha poi estratto il coltello e lo ha ferito all’altezza del cuore.

http://iltirreno.gelocal.it/versilia/cronaca/2016/03/10/news/muore-accoltellato-in-passeggiata-a-viareggio-1.13102410?ref=fbfti

VIAREGGIO. Morto dopo essere stato accoltellato in Passeggiata, nella zona del cinema Odeon, dopo una lite con un connazionale avvenuta per futili motivi secondo le prime ricostruzioni della polizia di Stato, commissariato di Viareggio. L’uomo, uno straniero, è stato rianimato sul posto, con massaggio cardiaco, dal personale dell’ambulanza ed è poi stato trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale Versilia in condizioni disperate a causa delle vaste ferite all’addome.
Gli agenti hanno una ricostruzione dell’identikit dell’aggressore ed è caccia all’omicida. “Tutti i nostri uomini sono impegnati nelle ricerche”, assicura il Questore di Lucca, Vincenzo Ciarambino. Da mesi la Passeggiata lanciava l’allarme. Almeno da questa estate quando le commesse di un noto negozio avevano visto l’aggressione in piazza D’Azeglio ad un turista giovanissimo. Da lì in poi si erano ripetute le descrizioni di una Passeggiata in mano agli spacciatori, che non facevano più neppure finta di nascondersi ma operavano sotto gli occhi di tutti.

http://iltirreno.gelocal.it/versilia/cronaca/2016/03/10/news/muore-accoltellato-in-passeggiata-a-viareggio-1.13102410?ref=fbfti

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Lucca

RSS Feed Widget

Lascia un commento