Verona, altro profugo beccato a spacciare droga a ragazzini

30-06-2017

Minerbe, richiedente asilo vende droga a tre minori e viene arrestato

Un richiedente asilo nigeriano di 28 anni, iniziali O.K., ospitato insieme ad altri a San Vito di Legnago è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri di Minerbe per spaccio di sostanze stupefacenti a minorenni. Il giovane è stato rimesso in libertà in attesa di processo, mentre i tre minori, che erano stati affidati ad una comunità terapeutica, sono stati segnalati in prefettura come assuntori di droghe.

Era un po’ di tempo che i militari tenevano d’occhio il richiedente asilo che era solito incontrare i tre minori tra via Europa e via Salerno, a Minerbe. L’ultimo loro incontro però è stato documentato dai carabinieri che hanno atteso che il giovane cedesse poco più di 2 grammi di marijuana in cambio di 15 euro. Avvenuto lo scambio, i militari sono entrati in azione e il 28enne nigeriano vedendoli si è dato alla fuga. Il richiedente asilo è stato inseguito per alcune vie di Minerbe, prima di essere bloccato e arrestato.“

Potrebbe interessarti: http://www.veronasera.it/cronaca/minerbe-richiedente-asilo-droga-minori-30-giugno-2017.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Verona

RSS Feed Widget

Lascia un commento