Venezia, turista sconvolto da livello crimine: “Avvisate che siete pieni di immigrati che scippano”

28-04-2014

“Informate i turisti che siete pieni di immigrati che scippano per strada. Ditelo”. D.C. è furioso. E non potrebbe essere altrimenti. Parla a un paio d’ore dallo scippo subito domenica verso le 19 dalla propria compagna a due passi dal ponte di Calatrava. Non è chiaro dove, naturalmente. Fatto sta che nel momento in cui la donna ha raggiunto la zona dove si fermano le navette per l’aeroporto si è accorta che aveva la cerniera della borsa a tracolla aperta.

All’interno era sparito il portafoglio con soldi, documenti e carte di credito. Tutto. L’episodio, all’inizio del viaggio di ritorno verso casa a Caserta, ha quindi rovinato almeno in parte i tre giorni di soggiorno lagunare della coppia. Rimasta basita per gli episodi di microcriminalità cui ha assistito e di cui alla fine è rimasta vittima. “I carabinieri ci hanno detto che capita tutti i giorni – continua il turista – servirebbero più agenti in borghese che girano per le strade. Avete una città bellissima, ma siete pieni di extracomunitari che scippano i turisti. Una vergogna”, conclude D.C.

Potrebbe interessarti: http://www.veneziatoday.it/cronaca/furto-portafoglio-turisti-caserta-piazzale-roma-28-aprile-2014.html

E viene da Caserta, un’altra bellissima città che quanto a scippi non è proprio un’isola felice, ma, evidentemente, Venezia è a livelli molto peggiori.

E di cosa si occupano a Venezia? Di questo:

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Venezia

RSS Feed Widget

Lascia un commento