Uomo rifiuta sesso con tre zingare, Polizia lo denuncia

09-05-2018

Una strana avventura quella accaduta ieri all’ora di pranzo a un uomo di 64 anni che era in zona fiera ad attendere l’amico con cui sarebbe dovuto andare a pranzo. I fatti sono avvenuti in via Tazio Nuvolari e secondo il racconto della vittima la sua auto è stata avvicinata da un paio di ragazze, presumibilmente prostitute, che avrebbero cominciato a molestarlo sessualmente entrando anche nell’abitacolo.

Le “ragazze” lo molestano sessualmente: lui alla fine chiama la Polizia
Dopo aver rifiutato le proposte delle ragazze l’uomo è sceso dall’auto per poi aprire lo sportello passeggero con il fine di far scendere dal mezzo la donna che vi ci si sarebbe infilata senza permesso: altre due lo importunano e alla fine si accorge di non avere più il portafogli.

Scatta delle foto per incastrarle: gli agenti le denunciano
La vittima fotografa prontamente le donne e chiama la Polizia. Le volanti identificano e denunciano due ragazze rom dell’89 e dell’86 che addosso hanno 200 e 350 euro, denaro poi sequestrato. Il portafogli dell’uomo è stato trovato, ma senza denaro: a detta della vittima conteneva ben 1.200 euro.

Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/aggressione-sessuale-furto-prostitute-via-nuvolari.html

ARTICOLI CORRELATI

Bologna, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento