Uomo preso a sprangate da albanese

21-12-2014

SENIGALLIA – I carabinieri hanno denunciato un 29enne albanese residente a Mondolfo per lesioni personali aggravate dopo una lite. Avrebbe aggredito nel piazzale antistante il centro commerciale «Il Maestrale», con un oggetto contundente, forse una spranga, un 31enne bosniaco, che per parare il colpo è rimasto ferito al braccio sinistro. La vittima, commerciante d’auto a Fano, aveva ricevuto in conto vendita dall’albanese una vecchia Audi A4 che avrebbe dovuto piazzare sul mercato bosniaco. L’aggressore, secondo quanto raccontato dal commerciante, gli avrebbe chiesto il denaro che lui però non aveva perchè aveva trasferito l’auto all’estero ma non era riuscito a venderla. Il 29enne è stato identificato e rintracciato dopo circa un’ora a Mondolfo a casa del padre. L’oggetto contundente utilizzato invece non è stato rinvenuto. Il ferito, medicato al pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia, ha rifiutato il ricovero ed è stato dimesso con una prognosi di 20 giorni.

http://www.corriereadriatico.it/ANCONA/commerciante_picchiato_auto_spranga_senigallia/notizie/1078435.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Ancona, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento