UDINE: RAGAZZINA PESTATA PERCHE’ NON INDOSSA IL VELO

03-12-2016

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppOknotizieCondividi

Picchiata dalla mamma perché non porta il velo islamico: una ragazzina nordafricana, studentessa in un istituto superiore di Udine, è stata allontanata d’urgenza da casa dalla Polizia di Stato dopo le percosse. La Polizia, insieme ai Servizi sociali del Comune, l’ha collocata in una struttura protetta.
La minore è stata prima accompagnata in Pronto soccorso, dove le sono state riscontrate una ferita al labbro e delle contusioni guaribili in tre giorni. Nei giorni scorsi la madre della studentessa si era recata a scuola della figlia e l’ha sorpresa senza velo. Ha quindi preteso di farla uscire in anticipo e portarla subito a casa, dove l’ha poi percossa.
E’ stata la ragazzina stessa, la mattina seguente, a confidare ai professori le botte subite per non aver indossato il velo. La giovane – riferiscono gli investigatori – era particolarmente terrorizzata dall’imminente rientro del padre a Udine, assente da qualche giorno per motivi di lavoro. La scuola ha informato del fatto la Polizia.

http://www.ansa.it/friuliveneziagiulia/notizie/2016/12/03/picchiata-dalla-mamma-perche-non-porta-il-velo_e8d7f0a3-8aae-4cb2-9ced-16354cf27c9c.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Udine

Lascia un commento