Uccide ciclista, liberato – Poi tenta stupro, liberato – Ritenta stupro e mostra genitali in bar: ‘denunciato’

13-04-2014

Cremona, 13 aprile 2014 – E’ stato denunciato per atti osceni e violenza privata Y.B. , un 28enne del Burkina Faso conosciuto dalle forze dell’ordine per i suoi precedenti e soprattutto per avere investito e ucciso un ciclista mentre guidava sotto effetto di sostanze alcoliche.

L’uomo è stato denunciato dai carabinieri di Camisano che dopo una rapida indagine sono riuscita da individuarlo: Y.B. giovedì scorso, intorno all’una di notte ha bloccato una 17enne lungo la pista ciclabile tra Casale Cremasco e Sergnano, tentando di violentarla. Solo la pronta reazione della ragazza ha evitato il peggio: la giovane è stato colpita a terra con calci, pugni e minacciata di morte qualora avesse denunciato l’aggressione.

Pansa, Capo Polizia: 'Fratelli migranti non sono problema sicurezza'

Pansa, Capo Polizia: ‘Fratelli migranti non sono problema sicurezza’

Sabato sera scorso a Sergnano presso il bar del centro sportivo di via Marconi Y.B. ha tentato nuovamente di aggredire la ragazza, bloccato dal fidanzato della stessa. Una volta che i carabinieri lo hanno bloccato, ma nel frattempo il 28enne, completamente ubriaco, aveva mostrato i genitali alla gestrice del bar e urinato su tavoli e sedie.

http://www.ilgiorno.it/cremona/cronaca/2014/04/13/1052610-violenza-atti-osceni.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Cremona, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento