Ubriaco chiede da bere in un locale Di fronte al rifiuto, estrae un coltello

11-04-2015

VICENZA – In condizioni alterate e visibilmente ubriaco è entrato in un noto locale del centro storico di Vicenza, chiedendo da bere. Di fronte al rifiuto del titolare ha estratto un coltello con il quale ha cercato di colpirlo, ma è stato bloccato da quattro poliziotti, in quel momento fuori servizio.

Il movimentato episodio è avvenuto ieri sera al ristorante “Julien”, in contrà Cabianca, a poche centinaia di metri dal teatro Olimpico. Alle 20.30, nel locale in quel momento affollato, si è presentato un marocchino di 45 anni, già noto alle forze dell’ordine, che con fare molesto ha chiesto un bicchiere di vino.

All’invito di uscire lo straniero ha minacciato di morte il proprietario, che poi ha cercato di colpire all’addome con un coltello, con una lama di 6 centimetri. Tra i clienti c’erano quattro agenti della polizia penitenziaria che, assistendo alla scena, si sono precipitati sul bancone, riuscendo a disarmare l’uomo.

Sul posto è stato chiesto l’intervento della Polizia che ha denunciato il marocchino per minacce aggravate e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

http://www.ilgazzettino.it/VICENZA-BASSANO/VICENZA/vicenza_marocchino_coltello_denunciato/notizie/1290297.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Vicenza

RSS Feed Widget

Lascia un commento