Tunisino schiaffeggia passante e la scaraventa a terra

07-11-2014

Una signora di 48 anni che stava percorrendo via Potenza, nel quartiere di Torrette, è stata improvvisamente avvicinata da un giovane sconosciuto, che senza alcun apparente motivo l’ha colpita con uno schiaffo in pieno viso, facendola cadere al suolo. L’episodio, accaduto circa due mesi fa, secondo gli inquirenti è riconducibile al pericoloso e irresponsabile “gioco” – ma il termine è quanto mai inappropriato – del “Knockout Game”, che consiste nell’aggredire improvvisamente un passante scelto a caso – non importa se con pugni o schiaffi – cercando possibilmente di mandarlo, appunto, “ko”. Spesso un complice (stavolta il termine è più calzante) dell’aggressore si apposta non visto nelle vicinanze, per riprendere tutto e poi metterlo online.

L’aggressore, tuttavia, sarebbe già stato identificato: si tratterebbe di un 25enne di origini tunisine ma nato e cresciuto in Italia (di cui non sono state rese note le generalità), denunciato a piede libero per lesioni. La vittima ha subito contusioni giudicate dai medici guaribili in cinque giorni.

Potrebbe interessarti: http://www.anconatoday.it/cronaca/episodio-knockout-game-ancona-via-potenza-torrette.html

ARTICOLI CORRELATI

Ancona, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento