Tunisini incendiano centro immigrati: distrutti 5 moduli abitativi

15-11-2015

Nella serata di ieri, poco dopo le 19.30, alcuni ospiti presenti nell’area “Rossa” del C.I.E. di corso Brunelleschi, hanno incendiato tre moduli abitativi. Successivamente la protesta si è allargata anche alle aree bianche e gialle dove sono stati appiccati incendi che hanno interessato un modulo in ciascuna delle due aree. In tutti e tre i casi, l’intervento della forza pubblica e dei vigili del fuoco ha permesso di sedare gli incendi e di salvaguardare l’incolumità di tutte le persone presenti nella struttura.

Tutti e cinque i moduli interessati dalle fiamme sono stati dichiarati inagibili. Nel corso della rivolta, altri manufatti della struttura sono rimasti danneggiati. A margine degli eventi, due cittadini tunisini di 42 e 33 anni, presenti all’interno del centro, sono stati tratti in arresto. A i due sono stati contestati i reati di danneggiamento, resistenza violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Alle ore 21.30 un gruppo di una ventina di persone appartenente all’area antagonista si è avvicinata alla struttura lanciando all’interno petardi e artifizi pirotecnici. La pronta risposta della forza pubblica ha allontanato i manifestanti.

Potrebbe interessarti: http://www.torinotoday.it/cronaca/incedio-cie-corso-brunelleschi.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Torino

RSS Feed Widget

Lascia un commento