Tre profughi ubriachi devastano bar a Treviso: “Morirete tutti”

09-01-2017

Urla e minacce al gestore del locale, tre profughi devastano un bar a Possagno

POSSAGNO Pomeriggio movimentato al bar Icò di via Molinetto a Possagno dove un gruppo di tre cittadini stranieri, dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo, è andato in escandescenze e ha iniziato a minacciare con alcuni cocci di bottiglia il gestore e gli avventori del locale.

Il titolare Paolo Arnesan ha cercato di mantenere la calma e ha chiesto ai tre avventori di uscire subito dal locale. Ne è nato un acceso diverbio, in cui gli stranieri hanno minacciato di tagliare la gola al proprietario. Visibilmente alterati, i tre sono usciti dal bar ma, invece di andarsene, hanno iniziato a danneggiare l’esterno dell’edificio e a tirare sassi contro le macchine che stavano transitando lungo via Molinetto. Provvidenziale l’intervento delle forze dell’ordine che hanno bloccato e fermato i facinorosi.

Potrebbe interessarti: http://www.trevisotoday.it/cronaca/tre-profughi-devastano-bar-a-possagno-oggi-8-gennaio-2017.html

Tre ragazzi di nazionalità afghana hanno creato un certo scompiglio nella notte tra sabato e domenica in un locale di via Molinetto a Possagno. Secondo quanto riporta “la tribuna di Treviso”, i tre, dopo aver rotto dei bicchieri, avrebbero minacciato alcuni clienti coi cocci di vetro.Presentatisi al locale piuttosto alticci, secondo quanto spiegato dal quotidiano, avrebbero iniziato ad importunare i clienti, fino appunto a minacciarli con i resti dei bicchieri.

Dal locale hanno chiamato i carabinieri ed intanto i tre sono usciti ed hanno lanciato dei sassi contro delle auto in sosta.

I militari li hanno bloccati ed identificati, scoprendo che appunto si trattava di tre richiedenti asilo ospitati presso una struttura gestita da una cooperativa in zona. Per loro è scattata una denuncia per minacce, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti aggravati ed ubriachezza molesta.

http://www.oggitreviso.it/possagno-richiedenti-asilo-minacciano-clienti-del-bar-152892

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Treviso

RSS Feed Widget

Lascia un commento