Trans a caccia di italiani con siringa insanguinata: ferisce anziano

08-11-2013

8 nov. – Un transessuale ha rapinato un pensionato graffiandolo con una siringa sporca di sangue. E’ stato arrestato il responsabile della rapina commessa in pieno giorno nel parcheggio del Policlinico di Zingonia. Un 71enne di Ghisalba si trovava in auto mentre la moglie era all’interno per un esame quando il trans ha spalancato la portiera della vettura e gli ha ordinato: “Dammi i soldi o ti contagio con l’Aids”.

Il pensionato si e’ rifiutato, allora il rapinatore gli ha preso il cellulare che era sul cruscotto e i documenti dell’auto e prima di scappare ha graffiato l’anziano al volto con la siringa. I carabinieri, sentito il racconto della vittima, hanno capito di chi si trattava: e’ un 43enne pregiudicato brasiliano, senza fissa dimora, che e’ stato portato in carcere. Il pensionato e’ stato medicato e dimesso con una prognosi di 10 giorni.

http://www.imolaoggi.it/2013/11/08/71enne-rapinato-con-siringa-insanguinata-da-un-trans-brasiliano/

 

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento