Torino: morto uno dei razziatori di rame Rom salvati dai vigili

31-03-2014

Uno dei due ladri romeni intrappolati giovedì pomeriggio in un cunicolo sotto corso Umbria, mentre cercavano di tagliare e rubare dei cavi di rame, è morto oggi all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino.

Si tratta del 35enne, le cui condizioni erano apparse da subito più gravi: non è sopravvissuto all’intossicazione da monossido di carbonio che si era sprigionata nel tunnel, dovuta alle esalazioni di uno strumento che i due si erano portati nel cunicolo per poter tagliare i tubi e asportare il rame.

Per salvare i due ladri erano intervenuti i vigili del fuoco, e alcuni di essi erano anche rimasti leggermente intossicati.

Potrebbe interessarti: http://www.torinotoday.it/cronaca/morto-ladro-rame-intossicato-corso-umbria.html

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento