Torino: minorenni rom svaligiavano appartamenti, arrestati

23-06-2014

Torino 23 giugno 2014 – Otto persone sono state arrestate dai carabinieri del Comando Provinciale di Torino per furti in appartamenti, di carburante e biciclette. In particolare, gli agenti hanno individuato una banda di ladri composta da ragazzini minorenni, guidati da un tutor di 19 anni, specializzata in furti in appartamenti. Salvo il capo diciannovenne, si tratta di ragazzini di etnia nomade domiciliati presso il campo di Strada dell’Aeroporto. Grazie alla telefonata di un testimone, le pattuglie sono riuscite a bloccare la baby band mentre stava cercando di forzare la porta d’ingresso di un’abitazione. Colti in flagrante, due ragazzine, non imputabili, sono state consegnate ai genitori, mentre gli altri due minorenni arrestati per furto. Nell’ambito dei servizi preventivi svolti dal Comando Provinciale, il Nucleo Radiomobile ha poi arrestato altri tre romeni, di età compresa tra i 28 ed i 34 anni, responsabili di furti seriali di carburante in via Massari: la banda, infatti, aveva messo a segno diversi colpi, impossessandosi del contenuto di decine di serbatoi delle auto in sosta. Individuato, inoltre, un ladro di biciclette di “nazionalità italiana”, sorpreso a rubare i veicoli a due ruote davanti al centro commerciale “Le Gru” a Grugliasco.

http://www.torinotoday.it/cronaca/presa-banda-ladri-appartamento.html

 

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Torino

RSS Feed Widget

Lascia un commento