Tentata violenza sessuale a ragazza sotto casa: arrestato migrante

27-03-2018

Tentata violenza sessuale a ragazza sotto casa: arrestato

Sventato un tentativo di violenza sessuale grazie alla prontezza di riflessi di una ragazza di 23 anni che ha reagito all’aggressione e ha fatto sì che i suoi vicini di casa avvertissero le forze dell’ordine. Alla fine il bruto è stato catturato e arrestato. E’ successo a Vigevano, poco oltre il confine provinciale di Milano, nella notte tra sabato 24 e domenica 25 marzo.

Verso le tre del mattino la ragazza parcheggia la sua auto vicino a casa: è appena tornata da una serata trascorsa con amiche. Mentre compie il piccolo tragitto tra auto e casa, un uomo la segue e intanto si slaccia la cintura e abbassa i pantaloni. La ragazza non riesce ad aprire il cancello del palazzo perché viene bloccata dal bruto, ma riesce lo stesso a premere alcuni bottoni dei citofoni e inizia a urlare. Un vicino sente tutto e apre il cancello: la 23enne approfitta di un disorientamento dell’uomo e può aprire il cancello richiudendolo immediatamente dietro di sé.

A quel punto il violento scappa: ma ormai i carabinieri sono stati avvertiti e si mettono alla sua ricerca. In breve lo intercettano e lo ammanettano: è un 31enne del Marocco, risultato pregiudicato e irregolare in Italia. Portato nel carcere di Pavia, risponde di tentata violenza sessuale.

 

Potrebbe interessarti: http://www.milanotoday.it/cronaca/violenza-sessuale-vigevano.html

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Milano

RSS Feed Widget

One comment on “Tentata violenza sessuale a ragazza sotto casa: arrestato migrante

  1. mann333 ha detto:

    Ed ora mi Auguro che i bastardi politici lo espellino e mi Auguro anche che non ci sia qualche gruppo pro accoglienza che manifestino e ingaggino Avvocati per farsi che questo verme possa restare in Italia visto che trà sinistroidi vermi bastardi extrecomunitari illegali dei quali l Italia é strapiena a i quali Auguro la peggiore della morte e le più fantasiose torture

Lascia un commento