Tag: Versilia

Torna a casa: marocchino lo prende a morsi e coltellate, perde orecchio

VIAREGGIO. Un pisano di circa trentacinque anni stava rincasando stanotte attorno all’una e mezza nella sua abitazione di via Roma a Viareggio, quando dalla pineta di Potente – all’altezza di via Bonarroti – è sbucato un cittadino marocchino che, sotto la minaccia di un coltello, ha tentato di portargli via un cellulare. L’uomo ha reagito e da lì è nata una colluttazione: l’extracomunitario con un morso gli ha staccato il lobo sinistro dell’orecchio. Prima di fuggire, facendo perdere le proprie tracce, presumibilmente con un coltello o un oggetto a punta, lo ha colpito al torace, ferendo alla pleura del polmone.

Lo sventurato, che ha dato l’allarme ai Carabinieri, intervenuti allertando un’ambulanza del 118, è stato trasferito al pronto soccorso dell’Ospedale Versilia, dove è stato ricoverato con una prognosi di venti giorni. I Carabinieri hanno setacciato per tutta la notte la pineta di Ponente, ma dell’aggressore, per il momento, nessuna traccia.

http://www.versiliatoday.it/2014/02/16/cerca-di-difendersi-da-una-rapina-laggressore-gli-morde-un-orecchio-e-lo-ferisce-con-una-coltellata/

Integrazione: banda multietnica pesta a sangue uomo durante rapina in villa

LUCCA – Lo hanno aspettato nascondendosi nel giardino della sua villa, poi lo hanno picchiato, legato e minacciato con un coltello, portando via soldi, gioielli, un’auto e una pistola, per diverse decine di migliaia di euro. È successo la notte scorsa a Massarosa (Lucca), in Versilia. La vittima della rapina è un commerciante di auto, Andrea Larini, 45 anni, di Camaiore, che ha riportato lievi traumi contusivi al volto e al costato. I rapinatori erano quattro, due con accento dell’est e due toscano. Indossavano guanti e passamontagna.

Già il 30 dicembre 2005 il commerciante titolare di una concessionaria di auto, subì una rapina analoga. L’uomo vive da solo nella villa.

La notte scorsa il colpo è stato compiuto attorno alle 2. In base a quanto ricostruito dai carabinieri di Viareggio e di Lucca, i malviventi, quattro uomini sui 30-35 anni, dopo essere arrivati in giardino dalla strada sottostante, usando una scala di legno, hanno atteso Larini nascondendosi dietro una grossa gabbia per pappagalli.

Appena il commerciate, rientrando da una serata fuori casa, ha aperto la porta, i malviventi lo hanno buttato a terra. Poi, dopo essere entrati in casa, lo hanno colpito con calci e pugni, minacciandolo con un coltello trovato nell’abitazione e legandogli i polsi con scotch da pacchi.

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/CRONACA/rapina_villa_versilia_legato_picchiato/notizie/323441.shtml

Versilia: ondata di furti s’abbatte sulla costa

Svaligiate abitazioni e villette a Pietrasanta, lungo l’ Aurelia. Un’ escalation del crimine che coinvolge tutta la fascia costiera Apuo Versiliese, territorio che in Estate , triplica la popolazione per effetto delle presenze turistiche. Occorrerebbe piu’ vigilanza e controllo sul territorio, ma i tagli alla sicurezza di questi ” governi del fare ..e soprattutto disfare ” di centro, di destra e di sinistra, hanno portato ad un de-potenziamento delle forze dell’ ordine in termini di mezzi , risorse e personale. A tutto questo aggiungiamo un sistema giudiziario ipergarantista ed al collasso, le politiche di insediamento di nomadi dell’ est Europa sul territorio, con una diffusione di insediamenti abusivi, vere centrali del crimine e di traffici illeciti. Intanto, furti, scippi, assalti nelle ville, Versilia non più meta ambita per i ricchi turisti russi, che ” fuggono ” in Costa Azzurra….
OSSERVATORE VERSILIESE

http://voxnews.info/2013/08/12/impressionante-ondata-di-furti-nelle-abitazioni-in-versilia/

Toscana: romeno stupra 77enne

A Firenze un rumeno di 36 anni tenta di scippare e violentare un’ anziana di 77 anni, per fortuna arrestato, ma non si sa quanto restera’ in galera, grazie ad un sistema giudiziario che ha come unico scopo il sig Silvio Berlusconi….. A Cerreto Guidi un uomo e’ stato gravemente ferito alla testa all’ interno della sua casa, dopo aver scoperto un ladro che vi si era introdotto e che poi lo ha colpito con un oggetto contundente, ferendo gravemente il proprietario. A Marina di Pietrasanta, una turista e’ stata scippata da due uomini in scooter e cadendo ha battuto violentemente la testa . Ricoverato in gravi condizioni a Pisa. Per quest’ ultimo episodio vogliamo commentare, dicendo che forse in Versilia, vi sono troppi campi nomadi abusivi, e che forse sarebbe il momento per le illuminate ” amministrazioni di sinistra radicale , di Pietrasanta, Seravezza, Camaiore e Viareggio, chiedersi se questa politica dell’ accoglienza senza limiti e controlli a nomadi dell’ est Europa , sia davvero proficua per la sicurezza dei cittadini e l’immagine turistica nonché per l’ economia del territorio.

http://voxnews.info/2013/08/06/bollettino-di-guerra-in-toscana/

Staccioli (Gruppo Misto) risponde all’assessore Allocca: "Il rimpatrio … – gonews

Staccioli (Gruppo Misto) risponde all'assessore Allocca: "Il rimpatrio
gonews
La consigliera regionale Marina Staccioli (Fratelli d'Italia) è in disaccordo con l'assessore Allocca che ieri dopo una visita nei campi rom della Versilia, aveva espresso tutta la sua soddisfazione per la riuscita dell'operazione rimpatrio del campo

Ospedale della Versilia: ennesima donna aggredita da parcheggiatore abusivo

Da parte dei soliti vuparcheggia’ che estorcono con violenza soldi ad anziani e donne che si devono recare nel nosocomio versiliese. E’ il quotidiano on line della Versilia www.versiliatoday.it  a riportare questo ennesimo gravissimo atto di violenza verso un cittadino che si deve recare in ospedale e cosa piu’ grave una donna vittima della violenza e delle minacce di questi delinquenti. L’ amministrazione comunale di Camaiore finora latitante sul problema della sicurezza ai parcheggi ospedalieri, eppure in campagna elettorale il sindaco del Dotto aveva promesso di risolvere questo problema. E pilatesco ci sembra anche l’ atteggiamento della stessa Asl della Versilia che dovrebbe assumere un servizio di vigilanza ai parcheggi visti i continui episodi di violenza. Ma piu’ in generale la sicurezza negli ospedali e nei parcheggi ospedalieri toscani dovrebbe essere un punto di stretta urgenza da porre all’ ordine del giorno da parte del Governatore Rossi e dell’ assessore alla sanità Marroni. E’ inconcepibile ed incivile che i cittadini Toscani siano vessati e subiscano furti estorsioni e danneggiamenti quando si recano in un ospedale Toscano.

http://ilmonitoretoscano.blogspot.it/2013/03/ospedale-della-versilia-aggredita-una.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:+IlMonitoreToscano+(Il+Monitore+Toscano)&utm_content=FeedBurner

Droga: polstrada sequestra 82 kg hashish in Versilia, 2 arresti – LiberoQuotidiano.it


La Nazione

Droga: polstrada sequestra 82 kg hashish in Versilia, 2 arresti
LiberoQuotidiano.it
Nel corso dell'arresto, uno dei due marocchini ha cercato di fuggire e ha avuto una colluttazione con un agente che e' stato costretto a medicarsi al pronto soccorso, con sette giorni di prognosi. Lo stupefacente sequestrato avrebbe fruttato sul
Sequestrati 82 chili di hashish, arrestati due corrieriLa Nazione
In auto sull'A12 con 82 chili e 550 grammi di hashish. Arrestato gonews

tutte le notizie (4) »