Tag: spinello

Maxi-rissa a stampellate nella notte dei Bastioni Clienti e passanti … – La Nazione


La Nazione

Maxi-rissa a stampellate nella notte dei Bastioni Clienti e passanti
La Nazione
Ma non è bastato ad evitare una rissa stile western che per l'ennesima volta ha acceso i riflettori sulla sicurezza ai Giardini del Porcinai, a ridosso della Stazione, lungo via Spinello, uno degli snodi critici della sicurezza nel centro. L'altra

“Siamo immigrati, il conto non lo paghiamo”: tunisini scatenano mega rissa

Arezzo, 15 agosto 2013 – Pur di non pagare si è mangiato perfino lo scontrino. Ma non è bastato ad evitare una rissa stile western che per l’ennesima volta ha acceso i riflettori sulla sicurezza ai Giardini del Porcinai, a ridosso della Stazione, lungo via Spinello, uno degli snodi critici della sicurezza nel centro. L’altra seria è scattato il parapiglia, a ridosso dei Bastioni, tra il chiosco dietro il Martini Point e la friggitoria. Clienti tunisini vogliono andare via senza pagare, uno per non farlo si mangia  lo scontrino. Volano parole grosse, i gestori del locale si preoccupano, la situazione degenera, volano botte tra i due tunisini e un avventore non abituale e non identificato del bar. Botte a sangue, anche a colpi di stampelle che appartenevano a uno dei due. La scena prosegue in Questura. Schiamazzi, urla, risse e ambulanze; il concerto tradizionale riservato in primis ai residenti della zona e poi ai tranquilli passanti, che qui di sera circolano volentieri.

http://www.lanazione.it/arezzo/cronaca/2013/08/15/934743-maxi_rissa_stampellate.shtml

Primi arresti in Duomo: preso il pusher con lo storditore elettrico – Mattino Padova

Primi arresti in Duomo: preso il pusher con lo storditore elettrico
Mattino Padova
C'è lo spacciatore tunisino che gira con lo storditore elettrico, il venticinquenne del Ghana che in tasca ha la marijuana già divisa in dosi e il marocchino con lo spinello già pronto da fumare. In un lunedì sera di metà gennaio la questura di Padova