Tag: rumore

Svuotacarceri: romeno recidivo entra ed esce dal carcere

VICENZA. Di nuovo lui. I poliziotti non hanno nemmeno bisogno di chiedergli più i documenti. Lo hanno fermato così tante volte negli ultimi giorni che, ormai, conoscono a memoria tutti i suoi dati: nome, cognome, data di nascita, nazionalità e, soprattutto, precedenti. Nicolae Nicula, romeno di 28 anni, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di furto aggravato. Di nuovo un colpo al market? No, questa volta ha messo le mani su una bicicletta. Portato in carcere, nella giornata di oggi dovrà presentarsi davanti al giudice Pesenti per il processo per direttissima. L’ALLARME. Sono le 3.15 quando un residente in corso Padova viene svegliato da un forte rumore. Va alla finestra a controllare e vede un uomo che scuote con forza una grondaia, tanto che pensa a un furto di rame. In realtà l’obiettivo era la bicicletta che il proprietario, con la catena, aveva fissato appunto alla grondaia. Pochi minuti dopo intervengono i poliziotti e bloccano il romeno mentre cerca di scappare via, pedalando più veloce che può. Bici sotto sequestro e arresto. Perché questa volta non se la cava con la solita denuncia, come era successo solo il giorno prima. I PRECEDENTI. Lunedì, infatti, Nicula è stato indagato con l’accusa di aver messo a segno, venerdì pomeriggio, un colpo al Prix di Torri di Quartesolo. Il dipendente ha raccontato alla polizia di aver visto entrare due uomini nel pomeriggio: mentre uno cercava di distrarlo, pagando una lattina di birra e facendo un po’ di confusione alla cassa, l’altro riempiva a gran velocità una borsa di liquori e generi alimentari. Non è un caso che la vittima li abbia riconosciuti e dunque denunciati. Tornato a casa dopo il lavoro, l’uomo aveva aperto il Giornale di Vicenza e, sorpresa, aveva visto le foto dei due.
http://www.ilgiornaledivicenza.it/stories/dalla_home/552697_raffica_di_furti_per_un_romenosecondo_arresto_in_soli_sei_giorni/

Albanese ruba in appartamento Subito arrestato, è in carcere – La Provincia di Varese


La Provincia di Varese

Albanese ruba in appartamento Subito arrestato, è in carcere
La Provincia di Varese
L'albanese, appena 18 anni ma già con una sfilza di precedenti penali, attorno alle 5 del mattino si era intrufolato in un appartamento di via Zappellini, in pieno centro città, forzando una finestra con degli arnesi da scasso senza far rumore, per
Busto Arsizio Ladro d'appartamento fermato dopo un inseguimentoVarese News
Inseguimento a fari spenti per le vie della città: rapinatore 18enne in insubriatv.tv
Varese: dopo furto in appartamento tenta fuga in auto, arrestatoLiberoQuotidiano.it

tutte le notizie (4) »

Verona, immigrati dell’est assaltano villa

VERONA 04 mag 2013 – Paura nella notte in una zona residenziale di Verona: una banda composta da tre malviventi ha dato l’assalto ad una villa in una via del quartiere San Massimo. I malviventi, che secondo gli investigatori della polizia sarebbero dell’Est europeo, erano travisati con passamontagna e armati con una pistola, coltelli e mazze da baseball. Sono penetrati nella casa da una porta finestra. Il rumore provocato dallo scasso ha svegliato uno dei due figli, entrambi maggiorenni, della coppia padrona di casa.

Il giovane è stato immobilizzato prima dell’arrivo del fratello che picchiato e ferito ha trovato la forza di reagire ai criminali e spaventarli. Il terzetto, infatti, che forse non si attendeva la reazione, è fuggito a bordo di un’auto abbandonando un coltello nel giardino della villa che si trova in via Lugugnana. Sul posto sono intervenute due squadre delle Volanti della questura di Verona e la polizia scientifica che avrebbe rilevato impronte utili alle indagini.

http://www.ilgazzettino.it/nordest/verona/assalto_in_villa_nella_notte_legano_uno_dei_figli_picchiano_il_fratello_poi_fuggono/notizie/276288.shtml

Perugia sotto assedio: scontri tra bande di sudamericani ubriachi

Via del Macello, ancora una rissa all’alba: fermato ventenne armato
PerugiaToday
Ancora un rissa in via del Macello intorno alle 5 della mattina del 13 aprile. Alcuni sudamericani, probabilmente ubriachi, si sono dati battaglia tra i condomini della via. Tanto rumore che ha svegliato molti residenti che si sono rivolti al 113 della  

Monteverde: tenta furto ma fa troppo rumore, arrestato – RomaToday


RomaToday

Monteverde: tenta furto ma fa troppo rumore, arrestato
RomaToday
L'uomo, di origine georgiana, aveva forzato la serratura, entrando nell'immobile con l'intenzione di svaligiarlo ma qualcuno nel palazzo, insospettito da strani rumori, ha subito prontamente avvisato la polizia. Il caso però ha voluto che abitanti
Roma: ladro d'appartamento si cala dal balcone per fuggire LiberoQuotidiano.it

tutte le notizie (2) »