Tag: rotta

Hobbies: Tunisino lancia bottiglie di vetro contro passanti

I militari della Stazione di Perugia-Fortebraccio, hanno tratto in arresto un cittadino tunisino, A.A.S. di anni 25, per resistenza a pubblico ufficiale.
I fatti. Nella tarda serata di ieri, in Piazza IV Novembre, l’arrestato è stato sorpreso a lanciare bottiglie di vetro contro i passanti ed in particolare contro dei clienti di un bar della Piazza. L’uomo, datosi alla fuga, è stato intercettato dal personale operante in Piazza Danti e dopo un breve inseguimento per le vie attigue, bloccato in via Fortunata, dopo aver opposto resistenza tentando di colpire i militari con il vetro della bottiglia rotta che brandiva in mano.
L’arrestato, al termine delle formalità di tiro, è stata trattenuto all’interno delle camere di sicurezza di questa caserma in attesa della celebrazione del rito direttissimo disposto dall’autorità giudiziaria.

http://tuttoggi.info/articolo/57543/

Scandalo Guardia Costiera: ne prendono 300 in acque libiche, ancora

Continua l’emergenza sbarchi nel canale di Sicilia: tre imbarcazioni in difficoltà sono state segnalate alla guardia costiera in acque libiche. Il primo barcone, con 102 immigrati, è stato soccorso da un mercantile che sta ora facendo rotta su Malta. Un altro barcone che imbarcava acqua, con 205 clandestini, è stato soccorso da un pattugliatore della guardia costiera, mentre una motovedetta sta raggiungendo una terza imbarcazione in difficoltà.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/sicilia/articoli/1110077/immigrati-300-soccorsi-in-alto-mare.shtml

Ormai siamo alla farsa, abbiamo dei militari da operetta comandati da politici criminali al servizio di preti trafficanti residenti in Vaticano.

Narcotraffico Puglia-Albania, 12 arresti, sequestro droga – StatoQuotidiano.it


BariToday

Narcotraffico Puglia-Albania, 12 arresti, sequestro droga
StatoQuotidiano.it
Bari – IN totale 12 narcotrafficanti albanesi arrestati, circa 11 kg di marijuana, 17 di eroina e 2,5 di cocaina sequestrati: questi i dati dell'ultima vasta operazione antidroga condotta, questa mattina, dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia
Traffico di droga tra l'Italia e l'Albania, sgominata organizzazione BariToday
Bari, in manette narcotrafficanti albanesi: 35enne gestiva carichi di FoggiaToday
Droga: rotta Albania-Italia, 12 arrestiCorriere della Sera
Il Giorno –Giornale di Puglia
tutte le notizie (5) »

Perugia, vietato entrare nei bar: immigrati in agguato con bottiglie rotte

Perugia 27 apr 2013 – Ormai è diventata una epidemia: ancora una bottiglia rotta indirizzata minacciosamente verso clienti e un barista. Stavolta è accaduto a San Martino in Campo all’interno di un bar dove un magrebino ubriaco ha creato il panico prima dell’arrivo degli agenti della Volante. Le forze dell’ordine, senza non poca fatica, sono riusciti ad immobilizzarlo per portarlo in Questura per accertamenti più approfonditi su permesso di soggiorno e identità.

Lo straniero era praticamente impazzito dopo che gli è stata negata una nuova bottiglia di birra dato che era già messo malino a causa dell’alcol. A quel punto ha rotto una bottiglia di vetro sul bancone puntandola al collo del gestore del bar.  Ad un avventore invece ha rifilato uno schiaffone. Soltanto l’intervento degli agente ha evitato il peggio. Il magrebino è stato arrestato per i reati di minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale ed indagato per percosse e danneggiamento.

http://www.perugiatoday.it/cronaca/san-martino-in-campo-straniero-minaccia-barista.html

Perugia: tunisino assale i clienti di un locale con una bottiglia rotta, è già libero

Ubriaco e armato di una bottiglia rotta martedì sera è entrato in un locale del centro storico di Perugia minacciando i clienti. Per questo un ragazzo di 19 anni, tunisino, è stato arrestato poco dopo dai carabinieri del capoluogo. Secondo la ricostruzione fatta dai militari B.A. (queste le sue iniziali), era entrato nel bar completamente ubriaco con in mano il collo rotto di una bottiglia e, in uno stato evidentemente alterato a causa dell’alcol ingurgitato, ha preso per non meglio precisati motivi a minacciare la clientela che stava trascorrendo la serata nel locale.

Poco dopo arrivano i militari e qui, invece di arrendersi, il tunisino (irregolare, senza un casa e con precedenti penali) ha aggredito con calci e pugni i carabinieri nel tentativo di fuggire. Disarmato e ammanettato ha sfogato la sua rabbia per l’amara conclusione della serata danneggiando a calci la volante. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e danneggiamento, è stato processato per direttissima mercoledì mattina patteggiando una pena di otto mesi. La pena è stata sospesa e il ragazzo è stato rimesso in libertà.

http://www.umbria24.it/perugia-ubriaco-e-con-una-bottiglia-rotta-minaccia-i-clienti-di-un-bar-poi-aggredisce-i-carabinieri/163989.html

Spoleto: arrestato Marocchino per violenze


A SPOLETO UN ARRESTO PER VIOLENZE
Spoleto City
Cittadino marocchino residente a Spoleto, è stato arrestato per i reati di violenza resistenza e minacce a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento aggravato e utilizzo di arma impropria. A seguito di numerosi segnalazioni al 113 da parte
Spoleto, marocchino minaccia passanti e poliziotti con un pezzo di La Goccia
Spoleto, ubriaco aggredisce un uomo a pugni e minaccia la Polizia tuttoggi.info
Colpisce e minaccia con una bottiglia rotta, arrestato stranieroPerugiaToday
Spoleto Online
tutte le notizie (4) »