Tag: puglia

DROGA: ALBANESE ARRESTATO CON 160 KG MARIJUANA NEL … – AGI – Agenzia Giornalistica Italia


Made in Italy Notizie

DROGA: ALBANESE ARRESTATO CON 160 KG MARIJUANA NEL
AGI – Agenzia Giornalistica Italia
Dopo una breve battuta nei casolari della zona e' stato localizzato quello utilizzato dal 25enne per stoccare ed essiccare la droga. L'arrestato e' finito in carcere con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ed indagini
Bari. Maxi sequestro di marijuana a Ruvo: 160 kg, arrestato Made in Italy Notizie
RUVO DI PUGLIA, ARRESTATO ALBANESE CHE TENEVA Puglia 24 NEWS
Ruvo di Puglia: 160 kg di marijuana in un casolare utilizzato come Trani News
Mediterranews –BeFan
tutte le notizie (15) »

Latina: minorenni aggrediti sessualmente da un algerino, è l’integrazione

Latina 20 agosto 2013 – I fatti si sono verificati la sera di sabato all’interno del parco comunale di Latina quando due ragazzini minorenni erano stati avvicinati da un uomo che li aveva molestati. Nella mattinata di ieri il personale della squadra volante ha rintracciato l’uomo, un cittadino di nazionalità algerina di 28 anni, considerato responsabile delle molestie alla coppia di fidanzatini.

Erano stati gli stessi ragazzini la sera di sabato ad allertare la polizia dopo quanto accaduto loro all’interno dei giardinetti pubblici, fornendo anche una dettagliata descrizione dell’uomo che presentava una vistosa fasciatura ad un braccio ingessato. Particolare che, nella mattinata di ieri, si è rivelato fondamentale per trovare il 28enne, rintracciato nei pressi di via Virgilio durante un’accurata battuta con mirati e capillari controlli specie nelle zone frequentate da cittadini stranieri di origine nordafricana da parte degli agenti del 2° nucleo.

Il giovane, sottoposto a controllo, è stato accompagnato presso gli uffici della Questura per gli ulteriori accertamenti dove è stato riconosciuto senza ombra di dubbio dalle giovani vittime a seguito di un’individuazione fotografica. Il 28enne era da pochi giorni a Latina, proveniente dalla Puglia, in possesso di regolare permesso di soggiorno ed è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di molestie (quindi è libero di molestare ancora, d’altronde appartiene alla specie protetta). Poco più di un mese fa un altro episodio di violenza si era verificato all’interno dei giardinetti pubblici, quando un polizotto era stato aggredito e pestato a calci e pugni da due cittadini stranieri poi arrestati.

http://www.latinatoday.it/cronaca/molestie-minori-giardinetti-pubblici-denuncia-latina-19-agosto-2013.html

L’integrazione funziona alla grande.

 

arrestato marocchino Banale lite il movente – La Gazzetta del Mezzogiorno


La Gazzetta del Mezzogiorno

arrestato marocchino Banale lite il movente
La Gazzetta del Mezzogiorno
BARLETTA – E' stato rintracciato ed arrestato il presunto autore dell'omicidio di due cittadini romeni, Vladimir Bolea e Ilarion Ciungu, assassinati a coltellate il 12 marzo del 2012 a Barletta, in un ex frantoio abbandonato in via Trani. Le indagini
Barletta, arrestato marocchino con l'accusa di duplice omicidioCrimeblog.it (Blog)
BARLETTA, ARRESTATO FUGGITIVO MAROCCHINO. AVEVA Puglia 24 NEWS

tutte le notizie (7) »

arrestato marocchino Banali liti il movente – La Gazzetta del Mezzogiorno


La Gazzetta del Mezzogiorno

arrestato marocchino Banali liti il movente
La Gazzetta del Mezzogiorno
BARLETTA – E' stato rintracciato ed arrestato il presunto autore dell'omicidio di due cittadini romeni, Vladimir Bolea e Ilarion Ciungu, assassinati a coltellate il 12 marzo del 2012 a Barletta, in un ex frantoio abbandonato in via Trani. Le indagini
Barletta, arrestato marocchino con l'accusa di duplice omicidioCrimeblog.it (Blog)
BARLETTA, ARRESTATO FUGGITIVO MAROCCHINO. AVEVA Puglia 24 NEWS

tutte le notizie (5) »

Barletta, arrestato marocchino con l’accusa di duplice omicidio – Crimeblog.it (Blog)


Crimeblog.it (Blog)

Barletta, arrestato marocchino con l'accusa di duplice omicidio
Crimeblog.it (Blog)
Ieri la svolta: il marocchino è stato rintracciato e arrestato. Il motivo di quel barbaro duplice omicidio è ancora da accertare, anche se gli inquirenti ipotizzano che alla base ci sarebbero state tensioni tra un gruppo di romeni, di cui facevano
BARLETTA, ARRESTATO FUGGITIVO MAROCCHINO. AVEVA Puglia 24 NEWS
arrestato marocchino Banali liti il moventeLa Gazzetta del Mezzogiorno
Barletta: «Ho fatto una cosa brutta, ma ero ubriaco»Barlettalife
StatoQuotidiano.it
tutte le notizie (5) »

Lecce, arrestato l’albanese fuggito dopo il blitz antidroga della Dia – Quotidiano di Puglia


LecceSette

Lecce, arrestato l'albanese fuggito dopo il blitz antidroga della Dia
Quotidiano di Puglia
LECCE – E' stato arrestato nella tarda mattinata l'albanese che ieri era riuscito a sfuggire all'arresto: si tratta di Kristaq Boci, 43enne di Valona, già conosciuto come Arben Meca, nome con il quale ha subìto una condanna definitiva dalla Corte d
Lecce, trovato e arrestato albanese fuggito 2 giorni fa con manette ai La Gazzetta del Mezzogiorno
Traffico di eroina dall'Albania: arrestato il fuggitivoLecceSette
DIA Lecce: sequestrati 3,4 kg di eroina a tre cittadini albanesi il Paese Nuovo
Leccenews24 –Lecceprima.it
tutte le notizie (10) »

Narcotraffico Puglia-Albania, 12 arresti, sequestro droga – StatoQuotidiano.it


BariToday

Narcotraffico Puglia-Albania, 12 arresti, sequestro droga
StatoQuotidiano.it
Bari – IN totale 12 narcotrafficanti albanesi arrestati, circa 11 kg di marijuana, 17 di eroina e 2,5 di cocaina sequestrati: questi i dati dell'ultima vasta operazione antidroga condotta, questa mattina, dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia
Traffico di droga tra l'Italia e l'Albania, sgominata organizzazione BariToday
Bari, in manette narcotrafficanti albanesi: 35enne gestiva carichi di FoggiaToday
Droga: rotta Albania-Italia, 12 arrestiCorriere della Sera
Il Giorno –Giornale di Puglia
tutte le notizie (5) »

Rissa nella notte tra “profughi” nel centro che ospitò Kabobo


BARI, 18 MAG – Tre persone sono rimaste ferite con colpi di coltello – una in modo grave – in una rissa avvenuta nella tarda serata di ieri nel Cara di Bari. I motivi della zuffa, che ha coinvolto un gruppo di cittadini di nazionalita’ afgana, irachena e pachistana, sono in corso di accertamento. Il piu’ grave dei tre feriti e’ ricoverato nell’ospedale San Paolo con una ferita da arma da taglio al torace; le altre due persone sono state condotte al Policlinico e al Di Venere.
Danni, costi sanitari e gli italiani pagano. Questo è il centro dove venne ospitato a 45€ di paghetta al giorno – e fu protagonista anche lui di disordini – il “picconatore” Kabobo. Dopo i disordini venne liberato. Anche questi afghani, irakeni e pakistani saranno muniti di piccone e diretti verso qualche città italiana?
Né in Irak né in Pakistan ci sono guerre, li si espella. E poi, che noi si tenga soldati in Afghanistan e si importino afghani è demenziale.

Picconate ai passanti: l’aggressore ha infierito sulle vittime a terra


Today
Picconate ai passanti a Milano: arrestato Mada Kabobo, ghanese 31 anni. Quattro feriti e un morto

HA INFIERITO SUL RAGAZZO – Il suo obiettivo “preferito” è stato il ragazzo 21enne che ha incrociato in via Monterotondo, dove poi è stato arrestato. Il giovane stava consegnando giornali, insieme a suo padre, ed è stato aggredito alle spalle. Colpi alla testa duri, forti e ripetuti. Tanto violenti da fare uscire materia cerebrale dal cranio del ragazzo. La sua situazione è disperata ed è stato sottoposto ad intervento neurochirurgico all’ospedale Niguarda di Milano “per gravi lesioni vascolari-cerebrali”, come spiega il bollettino diffuso dalla struttura sanitaria. La prognosi resta riservata.

KABOBO GIA’ FERMATO – Intanto, emergono particolari inquietanti su Mada Kabobo, il 31enne accusato della “mattanza”. L’uomo risulta essere arrivato a Milano solo da un mese, ma non è escluso che possa avere vissuto in città illegalmente. La sua presenza, inoltre, viene segnalata anche in Puglia tra il 2011 e il 2012. Ciò che, a questo punto, non sorprende è che il ghanese fosse stato già fermato in passato per rapina e furto.

“HO FAME” – Portato in caserma per l’interrogatorio, subito dopo il fermo, Kabobo ha detto agli agenti di avere fame prima di chiudersi in un interminabile silenzio. Silenzio che non chiarisce i motivi di un gesto davvero inspiegabile. 

Furti e spaccio a Bari – Go city Puglia


BariToday

Furti e spaccio a Bari
Go city Puglia
Altro arresto ha coinvolto il 39enne georgiano David Gelachvili, precedentemente noto ai militari per l'accusa di rapina impropria e furto con destrezza. L'uomo è stato fermato reo di aver sottratto un tablet alla commessa di un negozio di telefonia
FURTI E SPACCIO: CINQUE ARRESTI DEI CARABINIERI A BARIAGI – Agenzia Giornalistica Italia
Furti in appartamento e spaccio di sostanze stupefacentiBariLive.it
Furti, spaccio di droga e scippi: 5 arresti a BariBariSera
Go Bari –BariToday
tutte le notizie (11) »