Tag: provincia di varese

“Devi tornare con me”: immigrato minaccia e picchia l’ex minorenne


Varese News
ŦDevi tornare con meŧ, minaccia e picchia la ex minorenne davanti a
Corriere della Sera
L’ha aspettata all’uscita da scuola. Ha iniziato a insultarla: parole pesanti, poi una raffica di calci e pugni. L’ha aggredita con violenza per convincerla a tornare insieme. Il fattaccio č accaduto giovedė a Busto Arsizio, nel Varesotto: un ventenne
Picchia e deruba la sua ex-ragazza, davanti a scuolaVarese News
Picchia la ex e poi la rapina Non voleva ritornare con luiLa Provincia di Varese
Picchia a sangue la ex: arrestatoCorriere del Ticinotutte le notizie (10) »

Moriggia si è risvegliata con i nomadi accampati – La Provincia di Varese


La Provincia di Varese

Moriggia si è risvegliata con i nomadi accampati
La Provincia di Varese
Sono arrivate nella notte e ieri mattina a Moriggia non si parlava d'altro: una dozzina di roulotte, in tutto 65 persone tra le quali parecchi bambini, si sono accampate nel parcheggio della piscina gestita da Amsc. Ma prima di sera la Polizia locale
Carovana di nomadi alla Moriggia, sgomberati per la seconda voltaVarese News

tutte le notizie (2) »

Albanese ruba in appartamento Subito arrestato, è in carcere – La Provincia di Varese


La Provincia di Varese

Albanese ruba in appartamento Subito arrestato, è in carcere
La Provincia di Varese
L'albanese, appena 18 anni ma già con una sfilza di precedenti penali, attorno alle 5 del mattino si era intrufolato in un appartamento di via Zappellini, in pieno centro città, forzando una finestra con degli arnesi da scasso senza far rumore, per
Busto Arsizio Ladro d'appartamento fermato dopo un inseguimentoVarese News
Inseguimento a fari spenti per le vie della città: rapinatore 18enne in insubriatv.tv
Varese: dopo furto in appartamento tenta fuga in auto, arrestatoLiberoQuotidiano.it

tutte le notizie (4) »

Immigrati vanno a caccia di liquori ma finiscono in manette

Vanno a caccia di liquori ma finiscono in manette
La Provincia di Varese
JERAGO CON ORAGO Dovranno rispondere di furto aggravato due extracomunitari, un peruviano e un ucraino, che nelle ultime ore sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Gallarate dopo aver rubato dei liquori dagli scaffali del supermercato

Romeni ubriachi aggrediscono mogli e agenti

Busto Arsizio – Ubriachi davanti ai due figli. Così i poliziotti hanno trovato quattro rumeni, due uomini con le rispettive consorti e i loro tre bambini – due di una coppia, uno dell’altra – la sera di sabato 13 aprile, verso le 22.30 in un’abitazione di via Marsala, a Busto Arsizio.
Gli agenti, giunti dopo l’allerta arrivato al Commissariato da una donna che riferiva d’essere stata malmenatadal marito, hanno scoperto che a dare l’allarme era stata proprio la moglie di uno dei due rumeni: che i quattro fossero ubriachi era pacifico viste pure le bottigle di alcolici svuotate e rimaste sopra un tavolo; affatto pacifica invece è stata la reazione del marito della donna che aveva chiesto aiuto.
L’uomo, infatti, un trentenne, ha reagito all’arresto menando colpi e prendendosela ancora con la coniugedavanti ai propri figlioletti. Quindi, condotto in Commissariato in manette, dopo che era intervenuta anche una pattuglia della polizia locale, s’è rifiutato di dare le proprie generalità ed è stato rinchiuso in carcere con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale (i due agenti hanno riportato ferite giudicate guaribili in tre e sette giorni). Sua moglie, intimorita dalla reazione rabbiosa, non ha sporto denuncia, né s’è fatta medicare all’ospedale.

Così i Kosovari rubavano i bagagli a Malpensa


La Provincia di Varese
Così rubavano i bagagli Due arresti a Malpensa
La Provincia di Varese
e che hanno visto come vittime un cittadino kuwaitiano, un cinese e un turco, ai quali erano state sottratte borse, computer, macchine fotografiche, telefonini, carte di credito e contanti per alcune migliaia di euro. I due kosovari sono stati altro »

Maxi rissa tra immigrati a Cantello


Un apprezzamento alle ragazze Scoppia maxi rissa a Cantello
La Provincia di Varese
CANTELLO Calci e pugni contro i due africani che avevano espresso qualche apprezzamento di troppo alle loro donne. Botte da orbi in un locale di Cantello e mega rissa tra stranieri: i violenti scontri sono avvenuti alla fine di febbraio ma nelle ultime  

Picchia la figlia a scuola: denunciato immigrato violento


La Provincia di Varese
Picchia la figlia a scuola Denunciato padre violento
La Provincia di Varese
VARESE Padre violento denunciato dalla figlia di 13 anni: è accaduto questa mattina a Varese in una scuola media statale cittadina. La ragazzina, che frequenta la terza media, è stata accompagnata a scuola dal padre, 45 anni di origine serba, con lei c
Picchia i figli a scuola, denunciato un padre violentoVarese Newstutte le notizie (3) »

Parassitismo: Zingari raccoglievano fondi per curare bimbo inesistente

Furti sventati, falsari e droga Carabinieri di Gallarate in azione
La Provincia di Varese
Non solo; i militari, impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio, incastrano anche tre Rom che raccolgono fondi per curare un inesistente bimbo malato, un falsario che ha cercato di rifilare 100 euro falsi a un tabaccaio e un

altro »

Sequestra e picchia la fidanzata: è la sua terza vittima

 
DI PATTEGGIAMENTO IN PATTEGGIAMENTO L’HA SEMPRE FATTA FRANCA
PORTO CERESIO Sequestra e picchia la fidanzata per un giorno: fermato dai carabinieri su richiesta del pubblico ministero Massimo Baraldo.
Johnny F., 34 anni, è recidivo: la protagonista suo malgrado del fermo sarebbe la sua terza vittima. La violenza sarebbe un mezzo d’espressione per l’uomo che ha già patteggiato una pena a dieci mesi per aver malmenato la sua allora compagna quattro anni fa ed è in attesa di processo per una seconda fidanzata finita in ospedale (la prima udienza è fissata a marzo davanti ai giudici del tribunale di Varese); la terza ragazza sarebbe addirittura stata sfregiata.
Johnny F. risponde di lesioni, sequestro di persona e anche di estorsione.