Tag: natura

Immigrati devastano centro e fuggono – VIDEO

Italia 2013: Fuga da Pozzallo – Dopo aver scatenato una megarissa di natura etno-religiosa, un centinaio di clandestini ha devastato il centro di accoglienza e si è data alla fuga.

In questo video ripreso dai ragazzi del Coordinamento Ibleo di Forza Nuova, alcuni clandestini che indisturbati lasciano il centro. Immagini che dovrebbero portare alle dimissioni di qualsiasi ministro degli Interni con un minimo di coscienza. Quindi non Alfano.

Ecco come si comportano i cosiddetti profughi che, quotidianamente, sbarcano assistiti dai ‘cacciatori di indennitĂ ’ sulle nostre coste. Ed ecco come il governo Kyenge non ci difende.

Fonte: Forza Nuova Coordinamento Ibleo

“Ci rubate il lavoro”: scontri etnici tra muratori italiani e albanesi

Cinque arresti dei Carabinieri della stazione di Borgomaro, insieme ai colleghi di Imperia, a seguito di uno scontro etnico avvenuto ieri in piazza Vittorio a Pontedassio, che poteva avere risvolti ben peggiori, visto che oltre alle mani sono stati anche usati molti attrezzi da lavoro, tra cui picozze ed altro.

I fatti sono avvenuti nel tardo pomeriggio di ieri, nella piazza principale del piccolo centro, tra alcuni italiani ed albanesi, sembra per problemi di natura legata alla professione di muratore, che svolgono praticamente tutti e per una serie di attrezzi prestati e non restituiti. I secondi rubano il lavoro ai primi.

La discussione a parole è presto passata dalle parole ai fatti ed i contendenti hanno approfittato degli attrezzi che avevano per colpirsi vicendevolmente. Alcuni residenti hanno chiamato i Carabinieri ma, al loro arrivo, i militari non hanno trovato nessuno dei contendenti, ma solo alcune picozze nelle fioriere ed una livella rotta in due e sporca di sangue.

I militari, che conoscevano bene i contendenti, sono andati a prenderli direttamente nelle loro abitazioni, ponendoli in arresto per rissa aggravata e lesioni personali. Due di loro sono stati medicati in ospedale con prognosi di 5 e 20 giorni. I 5 (3 albanesi e 2 italiani tra i 40 ed i 44 anni) verranno processati oggi per direttissima.

Genova/ Lite in famiglia: arrestato peruviano per minacce alla moglie – CittĂ  di Genova

Genova/ Lite in famiglia: arrestato peruviano per minacce alla moglie
CittĂ  di Genova
Una donna di origini peruviane è stata picchiata dal convivente ripetutamente. Provvidenziale l'intervento dei carabinieri che ha sedato la rissa tra i due. L'uomo, un connazionale, è stato arrestato per precedenti di natura violenta. Alla giovane, che

Immigrato clandestino picchiava moglie e figlia: vivevano in casa popolare

Santa Croce sull’Arno, 14 maggio 2013 – Un cittadino macedone di 60 anni, sprovvisto di regolare permesso di soggiorno e giĂ  colpito in passato da un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dai carabinieri di Santa Croce sull’Arno.

L’uomo, al cui nucleo famigliare era stata assegnata negli anni passati un’abitazione popolare dal parte del Comune, era giĂ  stato sottoposto nei mesi precedenti alla misura dell’allontanamento dalla casa familiare per via della sua condotta particolarmente vessatoria e violenta sia sul piano fisico che piscologico che aveva nei confronti della moglie e della figlia.

L’uomo, tuttavia, malgrado il divieto, continuava a recarsi frequentemente presso l’abitazione familiare, spesso in evidente stato di ubriachezza che ne comportava un’aggressivitĂ  ancora maggiore, dove si rendeva protagonista di ulteriori episodi di violenza. I carabinieri hanno così richiesto alla Procura un provvedimento di natura restrittiva, emesso nei giorni scorsi. Al termine dell’arresto l’extracomunitario è stato associato presso la casa circondariale di Pisa dove si trova tuttora detenuto in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

http://www.lanazione.it/pontedera/cronaca/2013/05/14/888388-maltrattava_moglie_figlie_arrestato_60enne.shtml