Tag: mirandola

Immigrato picchia la moglie e lei fugge con le due figlie


Modenaonline

MIRANDOLA (Modena) – Violenze insostenibili, tanto da essere costretta alla fuga. Una donna di origine marocchina è fuggita dal marito portando con sé le due figlie di 3 anni e 9 mesi. Un gesto di disperazione dopo le continue violenze psico-fisiche. La straniera, B. N., si è messa alla guida dell’auto di famiglia facendo perdere le sue tracce. Martedì il marito, H. M., ha contattato la polizia denunciando la moglie per aver sottratto le figlie. Sono bastati alcuni accertamenti degli agenti per capire che lo scenario era molto diverso e ancor più preoccupante. La polizia ha scoperto che la donna era fuggita dopo una violenta lite famigliare sfociata in un’aggressione fisica. La violenza del marito avrebbe infatti sconvolto a tal punto la donna da fuggire, cercando di proteggere anche le due figlie

Dopo le ricerche attivate dalla polizia la donna e le due bambine sono state trovate a Ravenna in buono stato di salute. La vittima ha confermato agli agenti le violenze subite. Madre e figlie sono state indirizzate, per l’assistenza, ai settori specializzati della rete provinciale di contrasto alla violenza sulle donne e famigliare. A spese nostre.
Il marito non ha potuto far altro che ammettere le proprie responsabilità, ritirando la denuncia nei confronti della moglie. Per evitare nuove violenze l’uomo è stato diffidato per evitare nuove aggressioni.

altro »

Mirandola, arrestato un cittadino cinese per tentato omicidio – MO24.it


OggiNotizie

Mirandola, arrestato un cittadino cinese per tentato omicidio
MO24.it
gravi ferite alla testa e fratture al braccio, è stata ricoverata con 45 giorni di prognosi. L'aggressore si è poi 'dileguato', rifugiandosi in provincia di Mantova, dove risiede. Fortunatamente, dopo accurate indagini, la Polizia ha arrestato il
Mirandola: aggredisce l'ex moglie a colpi di vanga, arrestatoOggiNotizie
Tenta di uccidere l'ex moglie incinta: marito arrestatoModenaonline
Mirandola, tentato omicidio: picchia l'ex moglie incinta a colpi di badileIl Resto del Carlino
Gazzetta di Mantova
tutte le notizie (8) »

Presa a “vangate” da marito cinese

Mirandola: aggredisce l’ex moglie a colpi di vanga, arrestato

Era l’ennesima lite, con il solito canovaccio. Lei che, dopo averlo abbandonato, non ne vuole più sapere, lui che non si rassegna e persevera nei suoi comportamenti vessatori a base di percosse e, sullo sfondo, la chiusura della comunità etnica di appartenenza, quella cinese. La violenza è poi esplosa in una brutale aggressione a colpi di vanga nel cortile di un’abitazione di via Fiume, Mirandola. Questo il prologo dell’inaudito assalto di cui è rimasta vittima la 37enne ZX, incinta al secondo mese: a metterlo a segno l’ex marito ZM, 41 anni. La coppia, in Italia dal 2001 e con due figli ormai adulti, negli ultimi mesi è andata via via sfaldandosi a causa della condotta violenta dell’uomo che, lunedì scorso, ha dato in escandescenze commettendo un gesto quanto mai sconsiderato.

Ospitata dal fratello causa l’inagibilità della propria abitazione per il sisma del maggio scorso, la donna ha dovuto affrontare l’ennesima scenata del suo ex compagno. L’uomo, a fronte dei continui rifiuti, ha perso il controllo, ha impugnato una vanga presente in cortile, e ha iniziato a brandirla contro la 37enne. Il primo colpo, di taglio, è stato inferto alla testa, ma la donna non ha perso i sensi e ha tentato una disperata difesa coprendosi il volto con il braccio sinistro, fratturato in tre punti (operata all’ospedale di Mirandola con l’installazione di alcune placche metalliche, ne avrà per 45 giorni) dalla furia dell’aggressore. Salita la scala d’ingresso di casa, la donna si è accasciata sul pianerottolo priva di sensi nell’atto di chiedere il soccorso del fratello che, realizzando quanto accaduto e, soprattutto, intuendo chi fosse il responsabile dell’atto, non ha esitato a chiamare 118 e Polizia di Stato. Nel mentre, l’ex marito ZM si è allontanato dall’abitazione trovando ospitalità da alcuni amici in paese, nonostante fosse residente fuori dalla provincia di Modena.

http://www.modenatoday.it/cronaca/mirandola-marito-colpi-vanga-moglie.html

Mirandola, tentato omicidio: picchia l’ex moglie incinta a colpi di badile – Il Resto del Carlino


Il Resto del Carlino

Mirandola, tentato omicidio: picchia l'ex moglie incinta a colpi di badile
Il Resto del Carlino
Mirandola, tentato omicidio: picchia l'ex moglie incinta a colpi di badile. Arrestato un 40enne. La vittima ha riportato gravi ferite alla testa e fratture al braccio. Dopo la violenza, l'uomo si è dileguato 'rifugiandosi' nel Mantovano. di Francesco

altro »