Tag: Messaggero

Tenta di sedare una rissa in un bar, – Corriere della Sera


Il Giorno
Tenta di sedare una rissa in un bar,
Corriere della Sera
Un carabiniere è stato accoltellato alla gola, venerdì sera, durante una lite in un bar a Carugate, nel Milanese. Il militare, che non era in servizio, aveva cercato di sedare una rissa tra due uomini che litigavano, e in quel frangente è stato colpito
Cerca di sedare una rissa, carabiniere accoltellato alla golaIl Giorno
Interviene per fermare rissa in un barLa Stampa
Carabiniere fuori servizio accoltellato alla gola nel milanese per Leggo.it
Il Messaggero –Rai News –Lettera43
tutte le notizie (13) »

Catania, Gdf scopre maxi-coltivazione di Marijuana: arrestati 4 rumeni – ilVelino/AGV NEWS


Adnkronos/IGN

Catania, Gdf scopre maxi-coltivazione di Marijuana: arrestati 4 rumeni
ilVelino/AGV NEWS
I finanzieri del Comando Provinciale di Catania e della locale Sezione Aerea di Manovra hanno concluso una rilevante attività di contrasto alla produzione e al traffico di sostanze stupefacenti, procedendo al sequestro di una vasta area adibita alla 
Scoperta dai finanzieri maxi piantagione di marijuana, 5 arrestiCataniaOggi
Marijuana, piantagione in agrumeto Sequestrate 2,5 tonnellate di Live Sicilia
Scoperta maxipiantagione di marijuana tra provincie Catania e Adnkronos/IGN
Il Messaggero –BlogSicilia.it (Blog) –TGCOM
tutte le notizie (19) »

“Siamo zingari, ti devi fermare dove diciamo noi”: e pestano autista bus


Il Messaggero

 

 

ROMA – Aggressione a un autista di un bus a Roma. In piazzale di Porta Maggiore, angolo via Casilina un autista è stato aggredito da due donne nomadi che era a bordo della vettura con un uomo insieme ai loro bimbi. Sembra che il gruppo di nomadi avesse chiesto all’autista di effettuare una fermata non consentita, in un’area dove non è previsto lo stallo dei bus. Quando l’autista ha negato al gruppo la possibilità di scendere in un luogo diverso da quello previsto, le due donne del gruppo si sono scagliate contro di lui. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri.

altro »

Casperia, tre arrestati dopo una violenta rissa tra romeni e un nomade


Il Messaggero
Casperia, tre arrestati dopo una violenta rissa
Il Messaggero
RIETI – Tre arresti a Casperia dopo una rissa. I carabinieri hanno arrestato un 38enne residente a Cantalupo, un 24enne abitante a Vacone e un 22enne residente a Roma, il primo italiano, gli altri due di origine romena. I tre, in stato di ebbrezza e  

Perugia, massaggi hard in centri estetici: arrestata cinese – TMNews


TMNews

Perugia, massaggi hard in centri estetici: arrestata cinese
TMNews
delle informazioni acquisite i militari hanno effettuato un blitz notturno nel 'centro estetico', constatando l'ennesima prestazione sessuale praticata ad un cliente: a quel punto hanno arrestato in flagranza di reato la titolare dell'esercizio
Massaggi hard al centro estetico Blitz del Nas, arresto e sequestriIl Messaggero
'Massaggi hard' nel centro estetico, arrestata la titolareLa Nazione
Prostituzione in un centro estetico di Perugia: …InfoOggi
ANSA.it –Giornale dell’Umbria
tutte le notizie (7) »

Rocca di Papa, rissa in piazza tra Romeni

Rocca di Papa, rissa in piazza cinque arresti
Il Messaggero
ROMA – Rissa in piazza tra alcuni cittadini romeni, nella tarda serata di ieri, in piazza Di Vittorio a Rocca di Papa (Roma). Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Rocca di Papa. Cinque romeni erano venuti alle mani scontrandosi altro »

Farsa: arrestato di nuovo il marocchino proclamato “eroe” dai media, spacciava morte

 
Spacciava dagli arresti domiciliari!

Secondo arresto, in tre mesi, per detenzione a fine di spaccio di stupefacenti, per il marocchino proclamato eroe dai media di disinformazione di massa dopo dopo non aver fatto altro che una cosa normale, ma si sa, ormai l’immigrato è “eroe” se solo non massacra un passante e lo lascia andare.

Adoiou Abderrahim, 48 anni, che si trovava agli arresti domiciliari per essere stato sorpreso a spacciare agli inizi di novembre, è stato bloccato dai carabinieri mentre si trovava con il fratello Rachid (35) e una ragazza, Salima Jarrar, di 20 anni. Due grammi e mezzo di cocaina, circa 48 di hashish e un bilancino di precisione hanno determinato questa volta l’arresto. Erano nascosti vicino una recinzione nei pressi dell’abitazione. Proprio Abderrahim è uscito dal palazzo dove era agli arresti domiciliari per recuperarli ed i carabinieri lo hanno bloccato. In casa sono stati trovati 4.000 euro, in banconote di vario taglio che gli investigatori ritengono provenire dall’attività di spaccio. Ad Abderrahin Adoiou è stata contestata anche l’evasione.

Arrestato Marocchino che salvo’ famigliaeuronews

tutte le notizie (10) »

Nomadi, Belviso contro S.Egidio: «E’ un attacco politico» – Il Messaggero

Nomadi, Belviso contro S.Egidio: «E' un attacco politico»
Il Messaggero
Il vicesindaco ha citato il caso del campo nomadi di Tor dè Cenci. «Secondo loro il campo è stato declassato da campo autorizzato a campo tollerato solo per avere la possibilità di mandarli via – ha detto Belviso -. In realtà quel campo è tollerato da

altro »