Tag: mercato

Arrestato romeno con armi clandestine Avrebbe ferito due … – Il Giornale di Ragusa

Arrestato romeno con armi clandestine Avrebbe ferito due
Il Giornale di Ragusa
alt Vittoria – La polizia lo aveva intercettato giovedì, nella zona del mercato di Vittoria. Era alla guida di una vecchia Hyundai Coupè, insieme ad altri due uomini ed aveva insospettito gli agenti che lo avevano seguito sino a quando il mezzo non era

Marsciano, 31enne albanese arrestato mentre vendeva cocaina – Corriere dell’Umbria

Marsciano, 31enne albanese arrestato mentre vendeva cocaina
Corriere dell’Umbria
Marsciano, 31enne albanese arrestato mentre vendeva cocaina. Lo straniero è stato colto sul fatto dei militari dell'Arma, stava spacciando droga ad un commerciante campano residente ad Assisi. 11/09/2013 14:24:41. Arrestato dai carabinieri di Marsciano 
Marsciano, Carabinieri arrestano spacciatore che riforniva PerugiaToday
Il mercato della droga scende nella media valle del Tevere umbro?Tam Tam

tutte le notizie (3) »

Firenze: cinesi acquistano friggitoria storica e la trasformano in letamaio

Firenze 07 settembre 2013 – I carabinieri dei Nas hanno messo i sigilli a una friggitoria cinese del centro di Firenze. Durante il sopralluogo la cappa della cucina è stata trovata incrostata, con difficoltà di aspirazione, ma nel locale c’erano anche barattoli di vernice, insetti morti e sono state trovate anche esche ratticide. La friggitoria è in via S.Antonino ed è una delle storiche friggitorie nei pressi del mercato centrale di San Lorenzo, poi passata di mano e ora gestita da imprenditori orientali insieme anche ad un locale sull’altro lato della strada. A chiedere l’intervento dei carabinieri sono stati i residenti della zona che hanno riferito di non poterne più dei miasmi di cucina che provenivano dal locale, probabilmente per i problemi di aspirazione dei fumi. Sull’altro locale sono invece in corso accertamenti, poiché svolgerebbe attività di ristorazione senza avere i permessi somministrando i cibi prodotti nella friggitoria.

http://www.firenzetoday.it/cronaca/chiusura-friggitoria-cinese-via-sant-antonino.html

 

Droga, arrestati 3 marocchini e un pensionato 68enne con otto chili … – Giornale dell’Umbria


Umbria 24 News

Droga, arrestati 3 marocchini e un pensionato 68enne con otto chili
Giornale dell’Umbria
Nel prosegue dell'operazione, ieri gli agenti della Squadra mobile hanno individuato e arrestato altri due pusher – di nazionalità italiana – che, in contatto con il gruppo di spacciatori, tentavano di acquistare la droga per poi venderla sul mercato
Perugia, pensionato 68enne corriere della droga: arrestato con 8 kg Umbria 24 News
Perugia: pensionato corriere della droga, arrestatoLiberoQuotidiano.it
Droga, sballo d'estate «Valanga di hashish e cocaina»Il Messaggero
tuttoggi.info –Ravenna24ore –Ravenna & Dintorni
tutte le notizie (14) »

Pinarello, quarto colpo in 8 mesi «Che faccio, devo dormire in … – Corriere della Sera


Corriere della Sera

Pinarello, quarto colpo in 8 mesi «Che faccio, devo dormire in
Corriere della Sera
Uno di loro, un 19enne moldavo, venne arrestato in flagrante dai carabinieri. Un mercato in piena espansione quello delle bici da corsa rubate, vendute attraverso siti esteri a prezzi stracciati. Alberto Beltrame 20 febbraio 2013© RIPRODUZIONE

altro »

Direnzione Nazionale Antimafia: droga ed estorsioni in mano agli Zingari

Non solo il monopolio del traffico di droga, ma anche le estorsioni e chissà quant’altro. La criminalità di etnia rom   “comanda” a Catanzaro: l’ennesima conferma giunge dall’ultima relazione della Direzione nazionale antimafia. «La criminalità che gravita intorno alla città – si legge nel documento – è caratterizzata dalla presenza di associazioni costituite da soggetti di etnia rom che hanno il sostanziale monopolio del traffico di sostanze stupefacenti». Le dinamiche però sono in continuo sviluppo, fra «la tradizionale vicinanza dei soggetti di etnia rom alle cosche mafiose dell’area del crotonese», l’intensificarsi di «atti intimidatori anche nei confronti di attività economiche di rilevante importanza, come la Torrefazione Caffè Guglielmo » e le «propalazioni circa l’attuale mutamento degli equilibri dei sodalizi di ’ndrangheta». Sul fronte dell’azione di contrasto, la Dna lamenta la mancanza di uomini e mezzi.

http://www.gazzettadelsud.it/news//35063/La-criminalita-di—etnia.html