Tag: della polizia

Inseguimento e sparatoria in autostrada

 

Inseguimento per decine di chilometri tra poliziotti e banditi, con tanto di speronamenti e sparatoria, questa notte, prima sulla A4 Torino – Milano, infine lungo l’ex statale 228 che divide Biellese e Canavese. Alla fine gli agenti della polizia stradale di Novara, aiutati dai colleghi di Torino e dai carabinieri della Compagnia di Ivrea, li hanno arrestati alle porte di Piverone, ma in territorio Biellese. Procede la procura di Vercelli. Le persone finite in manette sono due. Si tratta di cittadini stranieri, di origine marocchina ma di nazionalità francese. Nel furgone avevano quasi 40 chili di hashish infilati in una valigia di cartone nascosta tra decine e decine di penumatici usati. Uno degli arrestati si chiama Mhedi Agoune, 42 anni.

 

http://www.lastampa.it/2014/02/23/cronaca/inseguimento-e-sparatoria-sulla-a-due-arresti-nella-notte-a-piverone-F0fh0ul3MVrBYiicib38HP/pagina.html

altro »

Maniaco africano si spoglia in mezzo ai bambini

Mestre, maniaco africano oggi via Piave 18 febbraio 2014

Probabile che lo spettacolino fosse iniziato già da qualche tempo. In questo caso, però, non c’era da pagare alcun biglietto. E’ tutto accaduto alla luce del sole. In via Piave. Fuoriprogramma a luci rosse pochi minuti prima di l’una e mezza martedì all’altezza dei quattro cantoni, quando un uomo di colore, non si sa per quale motivo, ha deciso bene di abbassarsi i pantaloni davanti a tutti per mostrare le proprie “grazie”.

L’allarme è stato lanciato dal conducente di un autobus Actv, che alla fermata ha visto che l’uomo aveva tutta l’intenzione di salire sul pullman e rendere così il suo show “itinerante”. Immediata la chiamata alle forze dell’ordine, che si sono messi sulle tracce dell’esibizionista, “rimbalzato” dall’autista.

Sul posto una volante della polizia, che però al termine delle ricerche in zona (sulla base anche di una sommaria descrizione fornita dal testimone) non avrebbe più trovato il malintenzionato, entrato in azione in un orario in cui uno dei crocevia principali della viabilità mestrina è molto affollato di lavoratori in pausa pranzo e di studenti che, suonata la campanella, tornano a casa in pullman. Per alcuni di loro martedì il viaggio si è colorato di tinte decisamente più hard.

Potrebbe interessarti: http://mestre.veneziatoday.it/esibizionista-maniaco-oggi-via-piave-18-febbraio-2014.html

Un consiglio a Veneziatoday: ci sono articoli di ‘costume’, e poi articoli seri. Chi ha scritto questo pezzo non si rende conto che un maniaco nudo in mezzo ai bambini non è ‘uno spettacolino hard’ sul quale ironizzare?

Perugia, servizi ‘alto impatto’ della polizia: arrestati due pusher a … – Umbria 24 News

Perugia, servizi ‘alto impatto’ della polizia: arrestati due pusher a
Umbria 24 News
Lo avevano arrestato il 18 gennaio scorso in zona; dopo il processo era stato scarcerato e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora in Umbria . Ben Rohouma Kais , tunisino del ’79, martedì era di nuovo alla stazione di Fontivegge e appena  

Osano chiedere documenti: vigile insultato e ferito gravemente da senegalese

L'arresto del senegalese

L’arresto del senegalese

Livorno, 17 gennaio 2014 –  Controlli da parte della polizia municipale. Stamani nella zona di piazza Guerrazzi gli agenti della municipale hanno effettuato dei controlli su alcuni immigrati nello specifico su un cittadino senegalese di 30 anni che aveva con sé una borsa di plastica.

Gli agenti hanno chiesto i documenti al 30 enne senza ottenerli, il 30 enne ha reagito offendendo i vigili e scappando, i vigili si sono messi al suo inseguimento e lo hanno fermato, durante la colluttazione uno degli agenti è rimasto ferito in maniera grave al tendine di una mano riportando una prognosi di 30 giorni (forse sarà necessario un intervento chirurgico per ricostruire i tendini lesionati)

http://www.lanazione.it/livorno/cronaca/2014/01/17/1011637-controlli–senegalese-inseguimento.shtml#1

Blitz al campo nomadi: uno su quattro è ‘abusivo’ nel campetto comunale succhiasoldi


La Nazione

Albanese con otto ovuli di coca, arresto convalidato – Rsvn.it


Rsvn.it

Albanese con otto ovuli di coca, arresto convalidato
Rsvn.it
Savona. Arresto convalidato e processo fissato per mercoledì prossimo per Adriatik Kola, 35 anni, albanese. Lo ha deciso stamane il giudice Laura De Dominicis. L'uomo è stato arrestato nel corso dell'operazione dei carabinieri e della polizia che ha
Detenzione a fini di spaccio, convalidato l'arresto del 35enne Il Vostro Giornale

tutte le notizie (2) »

Nomadi negli spazi pubblici: i vigili fanno piazza pulita – Romagna Noi


Romagna Noi

Nomadi negli spazi pubblici: i vigili fanno piazza pulita
Romagna Noi
FAENZA – Intervento all'alba, questa mattina, per le pattuglie della Polizia Municipale manfreda, impegnate nello sgombero dei nomadi negli spazi pubblici cittadini. L'operazione, che ha avuto inizio nel parcheggio di via Graziola, è proseguita nel
Faenza, maxi blitz per sgomberare i nomadiIl Resto del Carlino

tutte le notizie (3) »

Faenza, maxi blitz per sgomberare i nomadi – Il Resto del Carlino


Il Resto del Carlino

Faenza, maxi blitz per sgomberare i nomadi
Il Resto del Carlino
Faenza ( Ravenna), 11 gennaio 2014 – Intervento all'alba, questa mattina, per le pattuglie della Polizia Municipale manfreda, impegnate nello sgombero dei nomadi negli spazi pubblici cittadini. L'operazione, che ha avuto inizio nel parcheggio di via
Nomadi negli spazi pubblici: i vigili fanno piazza pulitaRomagna Noi

tutte le notizie (3) »

Per fuggire controllo si getta in mare: morto annegato

Rimini, 30 dic. (Adnkronos) – Per fuggire a un controllo di pubblica sicurezza si è tuffato in mare, ma è morto annegato. E’ successo a Rimini e la vittima è uno straniero: il corpo è stato recuperato dai sommozzatori e dagli uomini della capitaneria di porto. Da una primissima ricostruzione, il giovane è scappato a un controllo e si è gettato nel mare, ma probabilmente a causa della corrente non è risalito a galla. Grazie alle loro strumentazioni, i sommozzatori sono riusciti a individuare il cadavere, che è stato poi recuperato. Sono in corso le indagini della polizia.

http://www.liberoquotidiano.it/news/cronaca/1379330/Rimini–per-fuggire-a-controllo-si-tuffa-in-mare-e-muore.html

 

“Sono africano posso fare quello che voglio”: e aggredisce vigili

Quattro agenti della polizia municipale sono stati aggrediti oggi pomeriggio nella centralissima via Garibaldi, affollata di persone per gli ultimi acquisti, mentre stavano controllando alcuni venditori abusivi. I poliziotti avevano notato un gruppo di centroafricani che, alla vista della pattuglia, si era data alla fuga.Uno di loro però è tornato sui suoi passi per recuperare la merce che nel frattempo era stata sequestrata. Il venditore si è allora scagliato contro gli agenti e ne è nata una colluttazione violenta. Alla fine la polizia municipale è riuscita a calmare l’uomo ma quattro agenti sono rimasti feriti e portati nei pronto soccorso degli ospedali Gradenigo e Giovanni Bosco. Il centroafricano è stato arrestato per resistenza e lesioni.

http://torino.repubblica.it/cronaca/2013/12/24/news/ambulante_aggredisce_i_vigili_nella_centrale_via_garibaldi-74425528/