Tag: arancione

Milano arancione, raddoppiano i rom – il Giornale (Blog)

Milano arancione, raddoppiano i rom
il Giornale (Blog)
I numeri sono numeri. I rom e i sinti sono aumentati durante l'amministrazione Pisapia. Dopo il Censimento 2008 a cura della Prefettura ne erano stati individuati 2.925. Censiti in merito alla tipologia di residenza ovvero in campi sia regolari che

Milano: ciclista aggredito e rapinato da Zingari

Torna a far parlare di sé la zona dominata dal campo rom abusivo contro il quale i residenti si battono ogni giorno, nonostante delibere della maggioranza assolutamente paradossali

Amici di Pisapia

A Milano le rapine, arrivate nel 2012 a ben 4.936, pari a ben 411 al mese, non finiscono proprio mai. Dopo il caso del 23enne che si è visto puntare addosso una pistola in via Inganni, mentre stava per depositare in banca 30mila euro di incasso del bar, botte da orbi e tanta paura per un 34enne in sella alla propria bicicletta.
Il reato è avvenuto in via Idro, una zona che non può essere non collegata al campo nomadi abusivo contro il quale i residenti del quartiere stanno lanciando appelli in ogni modo, puntualmente ignorati da Sindaco e giunta arancione

Non solo: Proprio rispetto al campo di via Idro, che il Piano Maroni aveva stabilito fosse da sgomberare entro dicembre 2011, le cose sono andate ben diversamente.
Risale allo scorso giugno, infatti, la delibera approvata dalla maggioranza del Consiglio di Zona volta a richiedere, al Comune, la fornitura di servizi riservati proprio ai soli rom del campo abusivo, “da pagare ovviamente con i soldi pubblici”, avevano sottolineato i dissenzienti. Tra tali servizi erano inclusi:

– ripristino dell’impianto di distribuzione dell’energia elettrica, in passato rimosso in quanto gli occupanti del campo rubavano al gestore;

– servizio di supporto educativo e sanitario;

– servizio di pulmino scuola-bus;

– accompagnamento nell’inserimento lavorativo;

– ristrutturazione dei servizi igienici, danneggiati dagli stessi occupanti.

Nonostante tutto ciò, e nonostante il blitz avvenuto circa un mese fa ad opera di Polizia e Carabinieri (il Comune, in merito, era stato ancora il grande assente), quando agenti e militari sono stati accolti a sassate dai rom, ora un nuovo caso di brutale rapina, proprio in via Idro.

Erano le 21,30 circa di lunedì sera quando un uomo di 34 anni si trovava in sella alla sua bicicletta, all’altezza del Lambro.
Secondo quanto ricostruito, all’improvviso un uomo incappucciato è sbucato armato di bastone, aggredendo il ciclista.
Nonostante i tentativi del 34enne di opporsi e difendersi, il malvivente ha sciabolato più volte il bastone, colpendolo ripetutamente.
E dopo la gragnola di botte, il bottino: solo 20 euro e una macchina fotografica.
La vittima è stata successivamente soccorsa dal 118: codice giallo e corsa al San Raffaele.

http://www.cronacamilano.it/cronaca/35938-ciclista-rapinato-milano-via-idro-su-pista-ciclabile-bastonate-per-ottenere-20-euro.html