Svuotacarceri: Arrestato per furto 2 volte in 10 giorni

16-03-2015

G.A. , 36 enne tunisino, senza fissa dimora, è stato tratto in arresto dai militari della Stazione di Lavis intervenuti su segnalazione di furto.

Il 14 marzo, alle ore 16 circa, sulla tratta Trento – Malè, l’uomo si era impossessato di un pc, ma la vittima aveva chiamato prontamente il “112” che individuato l’uomo, dopo un breve inseguimento l’aveva prontamente arrestato.

Ma l’arresto aveva presentato subito dei problemi, infatti il Tunisino per garantirsi la fuga aveva scagliato delle bottiglie di vetro ed il pc contro i militari che però erano comunque riusciti ad immobilizzarlo e arrestarlo per i reati ipotizzati sono furto e resistenza a P.U.

L’uomo era già stato arrestato il 4 marzo da un equipaggio del radiomobile di Trento intervenuto presso il negozio OVS di via Pergher, in cui l’uomo, dopo aver danneggiato le placche antitaccheggio, aveva asportato merce per un valore di circa 130 euro.

Alle ore 12.30 odierne è stata fissata udienza davanti al giudice

http://lavocedeltrentino.it/index.php/breaking-news-trentino/19311-tunisino-arrestato-per-furto-e-la-seconda-volta-in-10-giorni

Si accettano scommesse.

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Trento

RSS Feed Widget

Lascia un commento