Strage Brescia: arrestati 2 pakistani, ‘concorrenti’

16-08-2015

Due immigrati sarebbero sono stati arrestati in relazione al duplice omicidio di Francesco Seramondi e Giovanna Ferrari a Brescia, nella loro pizzeria alla periferia della città. Sembra che nel mirino degli inquirenti siano finiti due stranieri, forse di nazionalità pakistana, che sarebbero legati a un locale concorrente di quello della coppia uccisa. Dietro il delitto ci sarebbe dunque il tentativo di “far fuori” dei rivali in affari.

I due sarebbero stati arrestati a Casazza, piccolo comune in provincia di Bergamo, secondo le indiscrezioni raccolte da Enrico Fedocci, di News Mediaset. La questura per ora non conferma.

Gli autori dell’omicidio erano stati ripresi dalle telecamere del locale dei due coniugi. I due killer erano entrati nella pizzeria con il volto coperto da caschi integrali e avevano fatto fuoco contro marito e moglie.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/duplice-omicidio-brescia-2-arresti_2128393-201502a.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Brescia, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento