Spariva gasolio dalla ditta: era il dipendente moldavo – TELECAMERA NASCOSTA

23-02-2015

SPRESIANO – In più di dieci anni di lavoro alla ditta “La Linea Massetti” di Spresiano si era guadagnato la fiducia del titolare, il quale gli aveva pure dato una mano con un sostanzioso prestito quando aveva comprato la casa.

Ma la fiducia dell’imprenditore trevigiano in Stepan Iosob (a sinistra e in alto mentre è all’opera), moldavo di 41 anni, il dipendente infedele, è stata tutt’altro che ben riposta. Secondo quanto appurato dalla polizia stradale di Treviso, infatti, l’uomo avrebbe rubato circa 8mila litri di gasolio all’interno della stessa ditta nel corso del 2014 (800 nel solo mese di gennaio scorso).

Ad inchiodarlo e a farlo finire in manette sono stati dei filmati girati con telecamere nascoste posizionate dalla polizia scientifica, che lo ritraggono mentre svuota il distributore interno all’azienda usando una chiave in dotazione ai dipendenti e riempie delle taniche. L’accusa nei confronti del moldavo è di furto pluriaggravato e continuato.

Le indagini sono partite in seguito alla segnalazione di un cittadino che si era reso conto dell’esistenza di un deposito di carburante abusivo in un garage interrato a Carbonera. La polizia ha tenuto sotto controllo il garage, scoprendo che il moldavo arrestato portava con la sua utilitaria taniche di gasolio, che poi si è capito essere provenienti proprio dalla sua ditta.

Nello stabilimento di Spresiano è presente una cisterna da 9mila litri, usata dai dipendenti per rifornire i mezzi aziendali, il titolare non aveva il minimo sospetto degli ammanchi. Solo dopo che la polizia gli ha segnalato i sospetti sul suo dipendente ha effettuato le verifiche, conteggiando l’ammanco dei circa 8mila litri di carburante. Sono state allora installate le telecamere: i filmati documentano come il soggetto riempia taniche di carburante – complessivamente erano 320 litri in quell’occasione – nascondendole nel bagagliaio dell’auto.

Si è poi scoperto che si recava in ditta un paio d’ore prima del lavoro, rubava il gasolio, lo caricava in macchina e poi lo portava nel magazzino. Poi tornava in ditta ed iniziava a lavorare come se nulla fosse.

http://www.oggitreviso.it/spariti-8mila-litri-di-gasolio-ditta-arrestato-dipendente-video-106591

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Treviso

RSS Feed Widget

Lascia un commento