Spara a ladro romeno: arrestato agricoltore di 71 anni!

06-06-2014

 IRROMPE NELLA SUA TENUTA AGRICOLA, LUI SI DIFENDE SPARANDO: LO ARRESTANO

Gli ha sparato con un fucile calibro 12 dopo averlo sorpreso nel buio della notte nella sua azienda agricola in zona La Storta. A sparare contro un ladro romeno di 28 anni un agricoltore romano 71enne, il malvivente è stato ferito e trasportato in codice rosso all’ospedale Sant’Andrea, le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

SPARI NELLA TENUTA AGRICOLA – L’episodio si è verificato poco dopo le 23,30 di ieri 5 giugno nella azienda agricola del 71enne, in via di Prato Corazza, in pieno agro romano. Secondo quanto ricostruito dai militari della stazione La Storta il tenutario ha sparato dopo aver sorpreso il ladro aggirarsi nella sua proprietà.

TENTATO OMICIDIO – Giunti sul posto i sanitari del 118 hanno soccorso il ladro ferito mentre l’agricoltore è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di “tentato omicidio” e di “porto abusivo di armi“. Si trova adesso ai domiciliari.

DENUNCIATO IL FIGLIO – Nella tenuta di via Prato Corazza anche il figlio del 71enne, denunciato per “detenzione illecita di armi”. Nella sua auto, infatti, i militari dell’Arma hanno trovato una pistola calibro 7,65 e il fucile utilizzato dal padre per sparare. Il ladro è stato denunciato per tentato furto.

http://www.romatoday.it/cronaca/rapina-spari-la-storta.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento