Spacciatore aizza pitbull contro agenti: non lo lasciavano spacciare

12-04-2014

Spaccio di stupefacenti. Con questa accusa i Carabinieri della Compagnia di Barletta hanno arrestato un 30enne marocchino, del quale non sono state comunicate le generalità. L’uomo, sorpreso in strada mentre cedeva una dose di droga ad un “cliente”, è stato prontamente bloccato dai Carabinieri che nel corso della successiva perquisizione domiciliare hanno dovuto fare i conti con un cane di razza “Pitbull” utilizzato dal 30enne per intimorire i Carabinieri.

Nonostante la presenza del cane, che è stato poi affidato all’Ufficio Veterinario della locale ASL, i carabinieri sono riusciti a trovare nell’abitazione 7 dosi di marijuana sottoposte a sequestro. Il 30enne invece, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale.

http://www.barlettalife.it/notizie/aggredisce-carabinieri-con-un-pitbull-arrestato-spacciatore-marocchino/

ARTICOLI CORRELATI

Barletta, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento