“Sono africano, viaggio gratis”: e aggredisce agente

14-03-2015

CERTALDO. Era senza biglietto e così ha aggredito un agente di polizia che voleva farlo scendere dal treno essendo privo del titolo di viaggio.

Così un marocchino di 21 anni stato arrestato. Mentre il treno era fermo alla stazione di Certaldo, il controllore ha chiesto all’agente, fuori dal servizio e diretto al luogo di lavoro, di aiutarlo a far scendere dal treno il passeggero abusivo. Dopo 20 minuti di tentativi, il poliziotto ha cercato con la forza di accompagnare il marocchino sulla pensilina: questo per ha reagito facendo cadere l’agente. Il 21enne stato arrestato e portato in commissariato a Poggibonsi (Siena). Nel processo per direttissima a Firenze è stato convalidato l’arresto con disposizione dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L’agente ha riportato una ferita a un ginocchio guaribile in cinque giorni.

Si tratta solo dell’ennesimo caso di una lunga serie di violenze sui treni della Toscana che negli ultimi mesi sono verificate su varie tratte rendendo d’attualità il fenomeno.

http://iltirreno.gelocal.it/empoli/cronaca/2015/03/13/news/viaggio-in-treno-senza-biglietto-aggredisce-un-poliziotto-e-viene-arrestato-1.11037599

ARTICOLI CORRELATI

Empoli, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento