Somalo semina il panico per strada

10-04-2015

JESI – Un cittadino somalo di 23 anni, residente a Jesi, è stato arrestato per resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni ai danni di quattro agenti di polizia. I poliziotti erano intervenuti, erano le 2 di notte, per placare il ragazzo che in via XXIV maggio, gridava e camminava in mezzo alla strada, rischiando di venire investito dalle auto. Al loro arrivo, il giovane, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha iniziato a tirare calci fino a che è stato bloccato, tra i residenti della via scesi in strada. Per gli agenti, lievi lesioni guaribili in quattro giorni.

http://www.corriereadriatico.it/ANCONA/jesi_aggredisce_agenti_polizia_arrestato_giovane_somalo/notizie/1288487.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Ancona, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento