Società Multietnica: si aggrediscono brandendo bastoni e coltelli

14-04-2014

immigrati_10_010310

Rapina in via Tibaldi: aggrediscono macellaio con bastoni, lui risponde con un coltello

Violento tentativo di rapina ai danni di una macelleria islamica, dove cinque malintenzionati immigrati hanno fatto irruzione, minacciando i due macellai che erano nel negozio, per sottrarre l’incasso della giornata. Loro hanno reagito con un coltello: in tre sono rimasti feriti.

E’ accaduto ieri pomeriggio in via Tibaldi, alla periferia della città. Sul posto è intervenuta la polizia, su richiesta di alcuni passanti, che hanno assistito allarmati a parte della scena. Il tutto sarebbe iniziato con l’arrivo nel negozio di 5 soggetti stranieri, che armati di bastoni e bottiglie di vetro, hanno minacciato i due esercenti, intimando di consegnare loro quanto contenuto nel registratore di cassa. Ma le vittime non sono rimaste inermi. Uno dei due avrebbe reagito, impugnando un coltello da lavoro. Ne è nata una colluttazione. Nel parapiglia due rapinatori sono rimasti feriti. Leggermente contuso anche uno dei due macellai.

All’arrivo sul posto di una volante della polizia, i rapinatori hanno tentato la fuga. Mentre due di loro sono riusciti a fare perdere le loro tracce, gli altri tre sono stati fermati ed arrestati. Prima di essere condotti in Questura, due dei tre fermati, sono stati trasportati all’ospedale Sant’Orsola, per curare lievi ferite da taglio riportate durante la zuffa.

http://www.bolognatoday.it/cronaca/rapina-macelleria-islamica-via-tibaldi.html

MA QUANTO E’  “BELLA”  QUESTA SOCIETA’ MULTIETNICA

ARTICOLI CORRELATI

Bologna, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento