Società multietnica: filippino molesta egiziana

29-03-2014

Milano, 28 marzo 2014 – Un filippino di 41 anni è stato arrestato per violenza sessuale e lesioni: ieri sera avrebbe palpeggiato la vicina di casa egizianadi 43 anni picchiando poi lo zio 65enne accorso in suo aiuto. L’episodio è avvenuto poco prima delle 19 in uno stabile di via Rinuccini. A richiedere l’intervento degli agenti è stata la vittima stessa, regolare in Italia, segnalando di essere stata aggredita dal vicino. Giunti sul posto gli agenti hanno trovato la donna agitata, un uomo rosso in volto, lo zio egiziano, e un secondo uomo in fuga, il filippino, subito bloccato.

Stando a quanto riferito dalla donna l’aggressione sarebbe avvenuta. Alle sue urla di aiuto sarebbe giunto lo zio 65enne, egiziano regolare e incensurato, che avrebbe iniziato ad insultare il palpeggiatore per allontanarlo. Tra i due uomini è nata quindi una lite degenerata in colluttazione: il filippino ha preso a pugni l’egiziano che lo ha colpito a sua volta con un oggetto contundente. Il filippino è stato arrestato per violenza sessuale e lesioni, l’egiziano è stato medicato sul posto dal personale del 118 intervenuto assieme alla Polizia.

http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/2014/03/28/1045528-aggressione.shtml

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento