Smontano auto e le spediscono in Marocco

04-05-2014

Auto in fila per essere smontate, ridotte a pezzi di ricambio imbarcati per il Marocco. Portiere e interni da una parte, motore, impianti satellitari e parti meccaniche dall’altra. Una vera e propria “catena di smontaggio” gestita da una banda di marocchini, che utilizzava la cartiera, la fabbrica abbandonata tra Peschiera e Mediglia, come officina abusiva. Le forze dell’ordine hanno trovato due meccanici all’opera, uno è riuscito a fuggire, mentre l’altro è stato catturato. Avevano messo le mani su quattordici auto rubate, tutte smontate da cima a fondo.

http://www.ilcittadino.it/p/notizie/cronaca_sud_milano/2014/05/02/ABtooIAE-scoperta_officina_rubate_auto.html

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Lodi

RSS Feed Widget

Lascia un commento